La AgieCharmilles CUT AM 500 universale, realizzata sulla base degli oltre 65 anni di esperienza di GF Machining Solutions nel campo dell’EDM, è un’alternativa veloce, economicamente accessibile e pronta per l’automazione all’utilizzo dell’EDM (elettroerosione a filo) standard o di una sega a nastro per separare dalla piastra di montaggio i componenti prodotti con tecniche additive. La macchina è in mostra alla EMO Hannover 2019.

Gli usi di CUT AM 500

La CUT AM 500 è l’integrazione alle soluzioni di stampa 3D in metallo DMP Factory 500, DMP Flex 350 e DMP Factory 350 scalabili e ottimizzate per il flusso di lavoro di GF Machining Solutions e 3D Systems. La CUT AM 500 supera una serie di ostacoli qualitativi riscontrati dai produttori che utilizzano una sega a nastro per separare il pezzo dalla piastra di montaggio. Tra questi ostacoli figurano l’imprecisione geometrica, la perdita di materiale del pezzo (kerf) e il danneggiamento del componente. La CUT AM 500 mantiene l’integrità del componente evitandone la contaminazione e il danneggiamento, un vantaggio particolarmente essenziale in settori avversi al rischio come quello aerospaziale e quello della tecnologia medicale.

È in grado di ospitare componenti fino a 510 x 510 x 510 mm (compresa la piastra di base) aventi un peso fino a 500 kg, utilizza un filo con un diametro di 0,2 mm per separare i componenti prodotti additivamente dalla piattaforma di montaggio a una velocità di taglio massima di 300 mm2/m. Offre una precisione di ±0,1 mm e una rugosità superficiale inferiore a 6 µm. Questa soluzione comprende un orientamento del filo orizzontale, un cestello integrato per raccogliere i componenti separati e un asse rotante per ottenere un processo robusto a supporto del componente, una manipolazione semplice del componente, la prevenzione di danni al componente e una totale predisposizione per l’automazione.

Costi di esercizio ridotti

La rapida tecnologia a filo della CUT AM 500, in abbinamento al generatore della macchina, garantisce un’estrema rapidità del processo di EDM (almeno tre volte più veloce dell’EDM standard) e la massima affidabilità nella separazione dei componenti realizzati tramite produzione additiva con specifiche strutture di supporto. I ridotti costi di esercizio sono garantiti dalla rapida tecnologia a filo della macchina e dal sistema a doppia bobina di filo.

Pronta per l’automazione

La struttura della CUT AM 500 è stata progettata per integrare un sistema di serraggio volto a semplificare il serraggio e il referenziamento. Man mano che la produzione additiva diventerà una tecnologia per la produzione in serie, occorreranno processi di PA automatizzati. GF Machining Solutions, con la sua unità System 3R specializzata in Tooling, Automazione e Software, vanta al suo interno le competenze necessarie per promuovere il successo dei produttori nell’ambito della produzione additiva.


Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

    Nicoletta Pisanu ha 579 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Pin It on Pinterest