Industria 4.0, a Bari un workshop gratuito

Pubblicato il 27 Feb 2018

macchinari

Sono solo le imprese all’avanguardia quelle che potranno garantirsi il futuro. La trasformazione digitale abilita in tutti i settori ma l’innovazione va guidata. Per “fare meglio” il governo, infatti, ha rafforzato gli strumenti di Industria 4.0 stanziando altri 10 miliardi di euro nel triennio 2018-2020 tra decreto fiscale, legge di bilancio 2018 e fondi del ministero dello Sviluppo economico. E intanto a Bari, giovedì 1 marzo, nel campus universitario, presso la sede del Museo della Fotografia del Politecnico, si terrà un workshop formativo gratuito per imprenditori e professionisti che vogliono rilanciare il loro business usando Internet of Things (IoT).

Training per imprenditori su Impresa 4.0

Il seminario sarà un’occasione di approfondimento e confronto tra imprenditori e tecnici esperti che forniranno il loro contributo scientifico. Daivai Srl e il Politecnico di Bari offriranno una giornata di studio dedicata interamente all’industria 4.0 per analizzarne e capire i benefici e illustrare gli strumenti operativi, le tecnologie e i servizi di supporto per le imprese. L’evento è stato realizzato con il supporto di importanti realtà innovative che mettono a disposizione strumenti e piattaforme: Amazon web service, la piattaforma di servizi cloud che offre storage di database, distribuzione dei contenuti e altre funzionalità; Farnell Element14, un catalogo completo di hardware tra cui RaspBerry PI, il computer su singola scheda più economico e diffuso al mondo.

I contenuti del workshop

Il programma prevede al mattino una sessione finalizzata a comprendere le nuove tecnologie e come la loro applicazione pratica possa migliorare le strategie di business della piccola-media impresa. In particolare si terranno focus sulla manifattura del futuro (manufacturing 4.0) e su come evolverà i propri processi con l’ausilio delle tecnologie abilitanti attraverso esempi, dati, modelli di business e casi d’uso; sulla Smart Agriculture; sullo Smart Living e sui Professionisti IoT per imparare a gestire i clienti con soluzioni IoT personalizzate. Si prosegue con l’analisi delle principali agevolazioni, finanziamenti e incentivi attivabili e per conoscere le diverse opportunità di partnership innovative. Nel pomeriggio, l’ultima sessione sarà dedicata alle dimostrazioni e al training per realizzare un gateway locale per IoT, per attivare e configurare un profilo Dati in cloud per sé o per la gestione di utenti/clienti e sui possibili vantaggi derivanti dall’attivazione di servizi quali integrazione, analytics, automazione, prediction, machine learning.

Per partecipare basterà registrarsi presso il seguente link.

Valuta la qualità di questo articolo

Redazione

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 2