Stabilità, sostenibilità, filiere e PMI: Patuanelli detta le parole d’ordine del nuovo Piano Impresa 4.0

Conferma degli incentivi con rimodulazioni; focus sulle PMI e sulle iniziative che coinvolgono le filiere; premi per chi fa investimenti su sostenibilità ed economia circolare. Così Stefano Patuanelli presenta le linee guida che il suo Ministero seguirà nel rielaborare il sistema di incentivi del piano Impresa 4.0.

Continua a leggere

Il Green New Deal s’ha da fare (ma va fatto bene)

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intervenuto da Roma per parlare del Green New Deal, spiegando che sui temi ambientali ci sarà un “patto con le imprese” e nessun intervento a gamba tesa del Governo. Da Vicenza il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli ha invece parlato del futuro del Piano Impresa 4.0, spiegando che le misure saranno ritarate con interventi che si inquadreranno in un piano più strutturato.

Continua a leggere

Competitività, le priorità e le proposte delle imprese manifatturiere europee

L’Europa deve competere con altri colossi come America e Cina, innanzitutto, e il nuovo ciclo politico che nasce dalle ultime elezioni europee a Bruxelles e Strasburgo è anche l’occasione per una nuova partenza, per avviare nuovi progetti e fasi di sviluppo. Le misure concrete per sostenere lo sviluppo tecnologico chieste dalle imprese europee

Continua a leggere

Agevolazioni per 500 milioni per i grandi progetti di ricerca e sviluppo: tutti i dettagli

In arrivo due nuove agevolazioni in favore dei grandi progetti di Ricerca e Sviluppo nei settori “Agenda digitale” e “Industria sostenibile” e dei progetti di ricerca e sviluppo su Fabbrica intelligente, Agrifood, Scienze della vita e Calcolo ad alte prestazioni. La dotazione finanziaria complessiva è di oltre 500 milioni di euro.

Continua a leggere

Conte alla Camera: “L’Italia deve primeggiare in tutte le sfide della quarta rivoluzione industriale”

Occorre rafforzare l’impegno per sfruttare la “straordinaria propensione all’innovazione” delle imprese italiane, ha detto Conte, che ha promesso “un’efficiente politica di investimenti che ci permetterà di crescere nella digitalizzazione, nella robotizzazione e nell’Intelligenza Artificiale”. Il nuovo Ministero dell’Innovazione tecnologica e della Digitalizzazione dovrà trasformare l’Italia in una Smart Nation.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest