Monitorare l’aria compressa per abbattere costi e sprechi di energia

La generazione e la distribuzione di aria compressa sono la seconda causa principale dei costi energetici, e pertanto è importante implementare attività di supervisione e di rilevamento delle perdite efficienti per ridurre i costi dell’elettricità e migliorare la sostenibilità della produzione, nonché usufruire degli incentivi statali disponibili.

Pubblicato il 02 Mar 2023

aria_compressa

L’efficienza energetica degli impianti e dei sistemi di un’azienda è un fattore critico per la sua competitività.

La generazione e la distribuzione di aria compressa sono la seconda causa principale dei costi energetici, e pertanto è importante implementare attività di supervisione e di rilevamento delle perdite efficienti per ridurre i costi dell’elettricità e migliorare la sostenibilità della produzione, nonché usufruire degli incentivi statali disponibili. La riduzione del consumo energetico consente di ottenere vantaggi competitivi attraverso una diminuzione dei costi di produzione.

Per ottenere risparmi energetici costanti e mantenere gli impianti in ottime condizioni, è importante monitorare la rete di aria compressa per individuare eventuali perdite e malfunzionamenti. Questo è particolarmente importante poiché la produzione di aria compressa può rappresentare una parte significativa del consumo di corrente di un impianto industriale. Con investimenti relativamente modesti, è possibile realizzare risparmi energetici costanti e consentire una manutenzione condizionale degli impianti.

Un dispositivo, quattro valori di processo, innumerevoli vantaggi grazie a IO-Link

In questo contesto, i sensori di flusso SD di ifm forniscono una soluzione completa per il monitoraggio del flusso, della pressione, della temperatura e della quantità totale di gas industriali in un’unica soluzione, consentendo di monitorare l’aria compressa in modo preciso ed efficiente.

Grazie all’utilizzo di IO-Link, non si hanno perdite di precisione e lo stato del sensore è sempre visibile, ovunque e anche in modalità wireless.

Gestione dell’energia ai massimi livelli con le soluzioni ifm

Le soluzioni ifm offrono una gestione dell’energia ai massimi livelli, grazie alla loro capacità di fornire una diagnosi continua e un rilevamento tempestivo all’interno della rete di aria compressa. In questo modo, è possibile ottimizzare costantemente la performance dei macchinari e degli impianti senza compromettere gli elevati standard qualitativi della produzione.

Monitoraggio efficiente dell’aria compressa con sensori di flusso – ifm

Valuta la qualità di questo articolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

I contenuti sponsorizzati rappresentano uno dei metodi più efficaci per promuovere sui siti editoriali il proprio brand e le caratteristiche dei prodotti/servizi offerti. Per conoscere costi e condizioni, visita la nostra pagina dedicata www.innovationpost.it/advertising

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 4