Come cambia la mappa dei rischi d’impresa: pandemia e cyber attacchi minacciano la business continuity

Secondo l’Allianz Risk Barometer 2021 i principali rischi d’impresa per il 2021 sono l’interruzione dell’attività (41%), la pandemia (40%) e gli incidenti informatici (40%). In particolare, la pandemia da Covid-19 ha dimostrato che gli eventi estremi che possono portare a un’interruzione improvvisa delle attività economiche su scala globale non sono solo teorici, ma una possibilità reale. E la digitalizzazione forzata dalla pandemia, a sua volta, aumenta l’esposizione al rischio di attacchi informatici.

Continua a leggere

L’aumento dei cyber-crimini può mettere a rischio la supply chain digitale, errori umani tra i principali fattori di rischio

Secondo un rapporto della compagnia assicurativa Allianz, gli incidenti informatici sono aumentati regolarmente negli ultimi anni. Attacchi esterni ed errori dei dipendenti sono tra i maggiori elementi di rischio per le aziende, la cui interruzione di attività può mettere a rischio l’intera supply chain digitale. Anche la pandemia costituisce un’ulteriore sfida per il settore, soprattutto con la diffusione del lavoro da remoto. La formazione dei dipendenti e la cooperazione tra aziende possono aiutare a prevenire gli incidenti.

Continua a leggere

Dagli attacchi cyber ai cambiamenti climatici e alle nuove tecnologie: ecco i 10 rischi che spaventano le imprese

La classifica dei 10 rischi più temuti dalle imprese nel mondo e in Italia secondo l’Allianz Risk Barometer 2020: aumenta la consapevolezza dei rischi legati alla cyber security, restano alte le preoccupazioni per una possibile interruzione delle attività operative e cresce il timore legato ai cambiamenti ambientali. Diminuisce invece la paura delle conseguenze della portata disruptive delle nuove tecnologie. In Italia il rischio maggiormente percepito dalle aziende è l’interruzione di attività, seguita dai cyber-incidenti e dal danno reputazionale.

Continua a leggere

Siemens, IBM, Daimler, Airbus, Allianz e altri partner firmano una carta comune per la sicurezza informatica

In occasione della Conferenza sulla Sicurezza Globale di Monaco (MSC), Siemens, Airbus, Allianz, Daimler Group, IBM, NXP, SGS, Deutsche Telekom e la stessa

Continua a leggere