Il guru dell’Intelligenza artificiale Jim Spohrer (Ibm): “Il futuro è dell’open source”

Il direttore del dipartimento Cognitive OpenTech di Ibm al Politecnico di Milano: “Per l’AI occorre sfruttare le risorse in rete e le idee migliori da realizzare”. L’intelligenza artificiale rischia di ampliare il divario tra i Paesi: le nazioni leader potrebbero acquisire ulteriori e importanti benefici economici rispetto a oggi.

Continua a leggere

World Economic Forum, la sfida tra Usa e Cina per vincere il Risiko dei Tecno-nazionalismi

Washington e Pechino gareggiano a livello mondiale non solo sul piano economico, ma anche per la supremazia Hi-Tech. A Davos il dibattito sui Tecno-nazionalismi

Continua a leggere

Pin It on Pinterest