Servitization, cresce l’importanza del Product as a Service, ma persistono ancora diversi ostacoli allo sviluppo

Un’indagine sulla servitization tra gli OEM e gli End Unser mostra che mentre per i produttori di macchinari le aree di After Sales e Services rappresentano un elemento molto importante per la strategia del business (soprattutto futura), gli End User rimangono ancora legati ai servizi tradizionali. A ostacolare la diffusione dei PaaS è un mix di diffidenza, infrastrutture non adeguate, competenze mancati e timori (da parte degli End User) di non essere più autonomi nella gestione degli impianti.

Continua a leggere

Meccanica, Anima Confindustria: “Nel 2020 perdite pesanti, ma non incolmabili. La ripresa sarà lenta e graduale”

Secondo l’ultimo sondaggio diffuso da Anima Confindustria, il 20% delle imprese della meccanica prevede un calo di fatturato di oltre il 20%. Dato che scende dal 45% registrato nel sondaggio di maggio 2020 e che mostra come le imprese abbiano saputo reagire all’impatto della crisi. A preoccupare è il dato degli ordini che per un’azienda su 3 ha registrato un valore del -10% negli ultimi mesi. Una perdita che, spiega il Presidente di Anima Confindustria Marco Nocivelli, non potrà essere recuperata prima della fine del 2021.

Continua a leggere

Le proposte di Anima Confindustria per incentivare l’efficientamento energetico degli edifici

Anima Confindustria è convinta che l’economia del Paese debba ripartire dal settore delle costruzioni e dalla conseguente riqualificazione energetica degli edifici. Per questo chiede al GOverno una serie di interventi, a partire da un testo unico che porti con sé una visione più organica e strategica degli strumenti di sostegno alla domanda di nuove tecnologie.

Continua a leggere

Da Anima Confindustria e Icim un webinar sullo Smart Working

È previsto per giovedì 1° ottobre alle ore 10, il webinar gratuito “Smart working: destino o destinazione?” organizzato da Anima Confindustria e ICIM Group e dedicato al management aziendale e a tutti coloro che sono interessati al tema quanto mai attuale del cosiddetto lavoro agile, una modalità organizzativa che, nel prossimo futuro, rientrerà nella quotidianità lavorativa di un grande numero di aziende, in toto o in parte.

Continua a leggere

Foodtech, ICIM traccia la strada dei materiali innovativi e sicuri per il mondo alimentare

Con la certificazione volontaria realizzata dall’ICIM, le aziende del settore alimentare dimostrano al mercato l’utilizzo di buone pratiche di fabbricazione, rispetto dei requisiti di sicurezza e conformità, serietà e affidabilità nell’uso dei materiali.

Continua a leggere