Le conseguenze della pandemia sulle professioni dell’ICT: 21.000 annunci di lavoro in meno, ma ci sono segnali di ripresa

I dati dell’Osservatorio Competenze Digitali, presentati nel corso della Web Conference “L’impatto della pandemia sulle professioni ICT: come sta reagendo il settore del digitale” (organizzata da AICA, Anitec-Assinform, Assintel e Assinter Italia), mostrano una ripresa nelle ricerche dei professionisti dell’ICT nel terzo trimestre, dopo il crollo dei primi mesi del 2020, come conseguenza della pandemia. La domanda è in aumento per tutti i profili professionali anche se a velocità diverse e in modo non omogeneo sul territorio nazionale: si conferma la posizione dominante del Nord Italia (in particolare del Nord-Ovest), mentre limitata è la ripresa nel Sud e nelle Isole. Nel corso della Web Conference si è sottolineata l’importanza sempre maggiore delle digital e soft skill, su cui occorre puntare per favorire una ripresa del mercato del lavoro che sia sostenuta nel tempo.

Continua a leggere