Prometeia vede nero: Pil italiano in calo del 6,5% nel 2020 e ripresa lenta

Le previsioni Prometeia per il 2020-2022: l’Italia lascerà sul terreno un importante pezzo di crescita, il rapporto debito/Pil sarà al 150%, e nei prossimi anni l’Italia dovrà convivere con un elevato livello di debito pubblico. La ripresa arriverà, ma non sarà veloce

Continua a leggere

Dal Competence Center Artes 4.0 un bando straordinario per sfruttare le tecnologie 4.0 nella lotta al Coronavirus

Artes 4.0, il Competence Center toscano, ha pubblicato un bando straordinario da 550.000 euro per finanziare progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale che prevedano l’utilizzo di tecnologie 4.0 – Robotica, Intelligenza Artificiale, Realtà Aumentata e IoT – per fronteggiare la pandemia da Covid-19 e le malattie infettive in generale.

Continua a leggere

Dispositivi di protezione, tutti i dettagli dell’incentivo per chi converte la produzione

Pubblicati in Gazzetta Ufficiale i dettagli per accedere all’incentivo destinato a chi vuole ampliare o convertire linee produttive per realizzare dispositivi medici e di protezione individuale. L’importo massimo dell’agevolazione è pari a 800 mila euro per azienda.

Continua a leggere

Gli esperti di Intelligenza Artificiale scendono in campo (gratis) contro il Coronavirus

L’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale ha lanciato una proposta all’Europa per sfruttare le potenzialità dell’Intelligenza Artificiale e aiutare ospedali, medici, istituzioni e cittadini nella gestione della crisi causata dalla pandemia del Coronavirus.

Continua a leggere

Il Ministero dell’Innovazione lancia una call-lampo per la telemedicina (e per il tracciamento delle persone)

Nei prossimi tre giorni, dal 24 al 25 marzo, il Ministero per l’Innovazione raccoglie proposte per realizzare app di telemedicina e strumenti di analisi dei dati della popolazione che consentano di seguire l’evoluzione dell’epidemia di Covid-19 sul territorio.

Continua a leggere

Blocco della produzione, ecco i codici Ateco delle attività essenziali che non si fermano

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha comunicato al Paese la chiusura anche dell’industria, che si aggiunge a quella del commercio e dei servizi. “Rallentiamo il motore produttivo del Paese, ma non lo fermiamo”, ha detto. Ecco l’elenco dei codici Ateco delle attività essenziali

Continua a leggere