Incentivi per Industria 4.0, parla Andrea Bianchi: ecco le proposte (e i paletti) di Confindustria

Confindustria evidenzia diverse criticità formali e sostanziali del nuovo credito d’imposta per l’acquisto dei beni strumentali, mentre mostra interesse per l’allargamento del credito d’imposta per ricerca e sviluppo anche a innovazione e design. Sul punto Andrea Bianchi rilancia: bisogna premiare i progetti di innovazione che dimostrino di avere un impatto positivo sull’ambiente oppure di orientare l’impresa sulla strada dell’innovazione 4.0

Continua a leggere

Luci e ombre dei nuovi incentivi 4.0, attesa e prudenza dalle imprese

Le imprese guardano con interesse e un po’ di preoccupazione alla riforma del piano nazionale Impresa 4.0 messa in piedi dal Ministero dello Sviluppo Economico. Alle novità in arrivo e all’opinione delle imprese Class CNBC ha dedicato la puntata di questa settimana della trasmissione Italia 4.0. Tra gli ospiti Alfredo Mariotti di Ucimu – Sistemi per Produrre e Andrea Orlando di Anima

Continua a leggere

Industria 4.0, come sarà il nuovo credito d’imposta per investimenti in beni strumentali: ecco il testo dell’emendamento

Come funziona il nuovo credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali che sostituirà super e iperammortamento: quattro aliquote al 6%, 25%, 20% e 40% e fruizione in 5 anni. Resta l’obbligo di perizia già a partire dai beni di valore superiore ai 150.000 euro. Il rinnovo per ora resta di un solo anno. Il testo integrale dell’emendamento che introdurrà la nuova disciplina.

Continua a leggere

Il credito d’imposta per la ricerca e sviluppo cambia e si allarga a innovazione e design

Il Credito d’imposta per investimenti in Ricerca e sviluppo cambia e diventa Credito d’imposta per investimenti in Ricerca, Innovazione tecnologica e altre Attività innovative per la competitività delle imprese, che sono quelle orientate al design e all’ideazione estetica svolte dalle imprese operanti nei settori tessile e moda, calzaturiero, occhialeria, orafo, mobile e arredo e della ceramica per la concezione e realizzazione di nuovi campionari. Tutti i dettagli del nuovo incentivo.

Continua a leggere

Rinnovo dell’iperammortamento o credito d’imposta per l’innovazione 4.0?

Il ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli ha confermato l’ipotesi di un nuovo incentivo che potrebbe prendere il posto di super e iperammortamento. Ma non mancano le ragioni di chi è favorevole a un rinnovo dell’attuale sistema. Una riflessione su vantaggi e svantaggi dei due possibili scenari: rinnovo dell’iperammortamento o nuovo credito d’imposta per l’innovazione 4.0.

Continua a leggere

Iperammortamento, verso un rinnovo pluriennale (ma con décalage)

Il Governo vuole potenziare il piano Impresa 4.0 “in termini di ammodernamento, ricerca, innovazione, formazione e per aggiungere i primi step del Green New Deal”. Ma come cambieranno superammortamento e iperammortamento nel 2020? Ecco le proposte degli industriali per il rinnovo dei principali incentivi per Industria 4.0.

Continua a leggere

Decreto crescita: sì a superammortamento, mini-Ires e Nuova Sabatini, niente proroga del credito d’imposta per R&S

Nel Decreto crescita confermati il ripristino del superammortamento e gli interventi su IMU e mini-Ires. Ci sono anche l’aggiornamento della Nuova Sabatini e l’incentivo alla digitalizzazione per le PMI. Salta invece la proroga del credito d’imposta per le attività di Ricerca e Sviluppo. Ecco i testi delle norme.

Continua a leggere

Formazione 4.0, arrivano i chiarimenti del Ministero: ok anche l’e-learning

La circolare del Ministero per lo Sviluppo Economico fornisce chiarimenti sull’applicazione del credito d’imposta per la formazione 4.0, in particolare su materie come il termine per il deposito dei contratti collettivi aziendali o territoriali, l’ammissibilità della formazione on line e il cumulo del credito d’imposta con altri incentivi alla formazione.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest