B&R presenta quattro nuovi componenti per i suoi sistemi di trasporto intelligente

B&R ha presentato quattro nuovi componenti per le famiglie di sistemi di trasporto intelligente AcopoStrak, SuperTrak e Acopos 6D. Le novità permettono ai clienti di rispondere ad esigenze di industrie specifiche, come un maggiore igiene e precisioni, ampliando le possibilità di applicazione.

Pubblicato il 21 Giu 2023

Nuovi componenti meccatronici

B&R presenta quattro innovativi componenti per i propri sistemi di trasporto AcopoStrak, SuperTrak e Acopos 6D. I nuovi componenti creano possibilità in nuove aree di applicazione, generando interessanti opportunità di mercato per costruttori di macchine e produttori.

Nuovi shuttle per AcopoStrak

Le nuove navette della famiglia AcopoStrack sono ottimizzate per un funzionamento fluido e quindi a bassa usura e possono essere utilizzate insieme alle unità di trasporto esistenti.

Offrono inoltre una maggiore precisione, aprendo ad applicazioni in settori quali l’assemblaggio di batterie per veicoli elettrici e dispositivi medici. La maggiore precisione offre vantaggi fondamentali quando si lavora con componenti leggeri come cateteri e pompe per insulina.

SuperTrak, l’angolo giusto fa la differenza

Con un nuovo segmento curvo a 90°, SuperTrak offre più opzioni di layout con un ingombro ridotto. Rispetto ai sistemi di trasporto convenzionali, questa innovazione aggiunge ancora più libertà nella progettazione del design del track.

Il nuovo elemento curvo consente ai costruttori di macchine di inserire più stazioni di lavorazione all’interno del binario, anziché all’esterno.

Acopos 6D, shuttle asettici/igienici

La nuova generazione di shuttle asettici e igienici per Acopos 6D permette di produrre in modo economico piccoli lotti in un’ampia gamma di settori.

Oltre a fluttuare silenziosamente sulla superficie con elevata precisione, queste navette a levitazione magnetica soddisfano ora anche i più elevati requisiti di igiene e sono più facili da pulire. I clienti che richiedono un ambiente privo di germi possono optare per questa variante asettica e igienica.

Dal food&beverage, ai cosmetici, ai prodotti farmaceutici, le rigide norme igieniche rendono prezioso ogni metro quadrato di spazio produttivo.

“Il nostro sistema di trasporto planare dei prodotti semplifica l’impostazione delle stazioni di lavorazione e consente una maggiore produzione con un ingombro ridotto, il che è particolarmente importante nelle applicazioni in camera bianca”, spiega Lazaros Patsakas, global segment manager per l’assemblaggio di dispositivi medici presso B&R.

AcopoStrak, tecnologia di produzione per camere bianche

È ora disponibile una variante con grado di protezione IP69K di AcopoStrak. Con questa versione washdown, il binario può essere pulito con alta pressione e temperature fino a 80°C ed è inoltre completamente protetto dalla polvere.

In questo modo, B&R soddisfa i requisiti di industrie come quella alimentare e delle bevande o quella farmaceutica, dove sono richiesti i più elevati standard di igiene.

Valuta la qualità di questo articolo

C
Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5