INDUSTRIAL SOFTWARE

Octoplant, la soluzione di controllo delle versioni e change management che migliora visibilità e controllo degli impianti produttivi

Attraverso octoplant le aziende potranno tracciare e monitorare in real time ogni singola macchina presente all’interno del processo produttivo, al fine di ripristinare nel minor tempo possibile il perfetto funzionamento degli impianti nel caso di modifiche non autorizzate o di eventi catastrofici a fronte dei quali è necessario riconfigurare tutti i dispositivi di campo.

Pubblicato il 31 Ago 2023

Schermata 2023-08-31 alle 12.20.25

Per poter abbracciare a pieno tutti i vantaggi derivanti dal processo di innovazione digitale, le aziende devono essere a conoscenza del numero e della natura di tutti i dispositivi installati all’interno delle loro organizzazioni. EFA Automazione distribuisce in Italia il software octoplant della tedesca Auvesy-MDT, che consente di censire e tenere aggiornato tutto il parco dei dispositivi programmabili e configurabili presenti all’interno di un sito produttivo.

Tracciamento e monitoraggio in real time di ogni singola macchina

Questa potente piattaforma software è stata sviluppata dalla società Auvesy-MDT, azienda globale leader in ambito di soluzioni VCS (Version Control System) e nel controllo sistematico di ogni modifica apportata sui dispositivi in campo (Change Management).

Attraverso octoplant le aziende potranno tracciare e monitorare in real time ogni singola macchina presente all’interno del processo produttivo, al fine di ripristinare nel minor tempo possibile il perfetto funzionamento degli impianti nel caso di modifiche non autorizzate o di eventi catastrofici a fronte dei quali è necessario riconfigurare tutti i dispositivi di campo.

octoplant ha al suo attivo 3.200 installazioni e 2.500 clienti internazionali. A oggi, le funzionalità di octoplant sono utilizzate in 10 milioni di dispositivi.

Otto moduli per le diverse esigenze industriali

Come suggerisce il suo nome, la piattaforma octoplant comprende 8 moduli con caratteristiche specifiche per le diverse esigenze industriali e per risolvere le comuni sfide che accompagnano la gestione degli impianti.

Il primo è la gestione dei dispositivi IoT. octoplant si connette a tutti i dispositivi di produzione automatizzati e IoT più comuni, indipendentemente dai loro fornitori. I programmi e le impostazioni di configurazione sono trattati in modo standardizzato e ciò garantisce trasparenza nella gestione di informazioni complesse, in modo del tutto indipendente dai produttori e neutrale rispetto alle soluzioni di tutti gli standard industriali comuni. La cronologia delle modifiche mostra a colpo d’occhio chi ha cambiato cosa, dove, quando e perché.

Il secondo è la protezione degli asset. Il backup automatizzato degli asset permette agli utenti la massima tranquillità, in quanto octoplant, oltre a salvaguardare la produzione automatizzata, garantisce che sia sempre in esecuzione la corretta versione autorizzata. Gli operatori che hanno sempre accesso alla versione più recente possono anche vedere se sono necessarie modifiche. Tutto ciò si traduce in risparmio di tempo e risorse, riduzione degli errori e garanzia di un quadro affidabile dei dati dell’intero ambiente di produzione.

Instant Recovery è il terzo. La capacità di octoplant di garantire il recupero istantaneo assicura che tutti i programmi necessari, così come i dati e le impostazioni di automazione della macchina siano disponibili e perfettamente funzionanti. Oltre al ripristino della produzione in qualsiasi momento, in caso di emergenza, octoplant consente anche il recupero degli ambienti e dei dispositivi di produzione, dato che non è necessario ricercare l’ultima versione funzionante.

Il quarto è la Business Intelligence. octoplant consolida i dati di ambienti di produzione complessi e frammentati in un’unica piattaforma di gestione dati di facile utilizzo. Questo aiuta ad assicurare che i dati siano facili da analizzare e quindi garantisce un processo decisionale migliore, più sicuro e più rapido. I dati possono anche essere esportati in qualsiasi momento. Le preziose informazioni, fornite dalla soluzione, consentono all’utente di confrontare diversi ambiti e dispositivi di produzione e contribuiscono ad azioni di manutenzione predittiva.

Efficienza operativa è il quinto. octoplant consente alle aziende di aumentare l’efficacia complessiva delle macchine (OEE) collegando digitalmente le informazioni provenienti dal campo, dal controllo, dalla supervisione e dai livelli aziendali. Adattandosi ai flussi di lavoro esistenti e confrontando i server, octoplant fornisce informazioni sull’efficienza dei componenti utilizzati e sulla frequenza con cui vengono apportate modifiche a componenti specifici. Le linee guida e le best practice di dati relativi agli asset e alle impostazioni di configurazione possono portare a un maggiore livello di standardizzazione ed efficienza.

Il sesto è la Gestione della conformità. La documentazione integrata e i flussi di lavoro regolamentati, come quelli alla base del processo di rilascio, contribuiscono a garantire una gestione della conformità fluida e affidabile, con riduzione dei rischi e certezza di un processo di produzione conforme alle regole, tracciabile e verificabile. octoplant supporta la conformità a standard legali come la legge sulla sicurezza informatica KRITIS, la normativa FDA 21 CFR Parte 11 e le regole GxP per garantire la qualità del processo, la documentazione di produzione e la valutazione di conformità.

Protezione dalle minacce è il settimo. Grazie alle sue funzioni proattive di rilevamento delle vulnerabilità, dei cambiamenti e dei rischi, l’architettura di sicurezza olistica di octoplant è in grado di proteggere gli ambienti di produzione dagli attacchi, prevenire i danni ed evitare i downtime, tramite un punteggio di rischio che viene assegnato ad ogni asset automaticamente e che viene regolarmente aggiornato.

Ottavo e ultimo modulo Education & Training. Un efficace trasferimento del patrimonio conoscitivo aiuta le aziende a preservare le proprie conoscenze specifiche sulla produzione e a trasmetterle ai nuovi dipendenti. Un’esaustiva piattaforma di e-learning consente ai dipendenti di continuare ad apprendere su octoplant in qualsiasi momento e ovunque. Le best practice sotto forma di video e webcast possono contribuire a migliorare le competenze lavorative di tutti i soggetti coinvolti e garantire un rapido onboarding quando vengono introdotte nuove attrezzature o linee di produzione.

Valuta la qualità di questo articolo

G
Daniela Garbillo

Giornalista pubblicista con 30 anni di esperienza di redazione, coordinamento e direzione maturata presso case editrici, gruppi e associazioni in diversi settori, dalle tecnologie innovative alle energie rinnovabili, dall'occhialeria al beauty, all'architettura. All'attivo anche importanti esperienze in comunicazione, organizzazione di eventi e marketing.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5