PLM

PTC chiude un buon 2023 e guarda con fiducia al 2024

Il 2024 sarà l’anno del passaggio di consegne tra Jim Heppelmann, che è stato per 26 anni al servizio di PTC, e il nuovo Ceo Neil Barua. L’azienda si lascia alle spalle un ottimo 2023 (+8%) e guarda con fiducia al nuovo anno.

Pubblicato il 15 Dic 2023

Saas Ptc

PTC, uno dei principali player nel campo delle soluzioni PLM – Product Lifecycle Management – ha chiuso l’anno fiscale 2023 con risultati che superano le aspettative. “L’azienda ha registrato un incremento del 24% dell’ARR (Annual Recurring Revenue, ndr) e un aumento del 41% del Free Cash Flow, per un totale di 587 milioni di dollari. Questo successo finanziario ha permesso di raggiungere un fatturato di 2,1 miliardi di dollari, riflettendo la solida performance dell’azienda e la fiducia riposta dagli investitori”, spiega Paolo Delnevo, Vice President PTC Southern Europe e General Manager per le attività in Italia.

Attualmente l’azienda si trova a un importante giro di boa: a febbraio 2024 infatti si completerà il passaggio di consegne tra Jim Heppelmann, che è stato per 26 anni al servizio di PTC, e Neil Barua. La nuova leadership agirà in continuità, con un focus sui clienti e il benessere dei dipendenti.

I trend per il 2024

In particolare le priorità per l’anno fiscale 2024 puntano proprio a migliorare l’esperienza dei clienti e a continuare l’evoluzione delle strategie SaaS – Software as-a-Service su cui PTC sta puntando con decisione.

L’azienda ha inoltre espresso un forte interesse per le tecnologie emergenti, in particolare l’intelligenza artificiale, che promette di rivoluzionare i prodotti esistenti e di guidare nuove innovazioni.

Il focus sull’innovazione si estende alla visione della Manifattura 5.0, che prevede fabbriche più connesse e una maggiore attenzione all’interazione uomo-macchina e alla sostenibilità. Queste direzioni strategiche evidenziano l’impegno di PTC nel rimanere all’avanguardia nell’industria 4.0.

I rapporti con Rockwell Automation

Nonostante Rockwell Automation abbia venduto la sua quota in PTC, la collaborazione industriale tra le due società non solo resta intatta, ma è stata recentemente rinnovata, confermando la forza e la stabilità di questa alleanza strategica.

“In Italia, in particolare, l’allineamento con Rockwell continua a essere un punto di forza, con attività congiunte su clienti di rilievo che promettono di portare valore e innovazione nel tessuto industriale del paese”, commenta Delnevo.

Valuta la qualità di questo articolo

Redazione

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5