Siemens investe 1 miliardo di euro per un hub dedicato al metaverso industriale



Indirizzo copiato

Pubblicato il 17 lug 2023



image002-3-300×169

Siemens investirà 1 miliardo di euro in Germania per aumentare la forza innovativa del Paese. Nello specifico, l’azienda ha annunciato l’istituzione del suo nuovo Campus Tecnologico a Erlangen con investimenti per circa 500 milioni di euro per l’espansione delle attività di sviluppo e di produzione.

Siemens definisce così Erlangen come un hub di ricerca e sviluppo globale e nucleo delle tecnologie per il metaverso industriale.

Questi passi consentiranno all’azienda di accelerare la sua crescita complessiva, di guidare l’innovazione e aumentarne la resilienza. Gli investimenti annunciati oggi fanno parte della strategia di investimento globale di circa 2 miliardi di euro svelata il ​​mese scorso e focalizzata principalmente su nuovi impianti produttivi, laboratori di innovazione, centri di formazione e altre sedi Siemens.

Sviluppo e produzione high-tech: il progetto del nuovo campus di Siemens

Il campus, che sarà costruito a ovest di Erlangen, si concentrerà sulla sostenibilità e sulla produzione high-tech orientata al futuro, sulle relative attività di ricerca e sviluppo, aprendo così la sede a un ecosistema di partner provenienti da comunità commerciali e scientifiche. Il piano prevede anche la conversione delle strutture esistenti e l’ampliamento del sito.

Prima dell’inizio dei lavori di costruzione, i nuovi edifici per la ricerca e lo sviluppo, la produzione e la logistica saranno progettati e simulati nel mondo digitale. In seguito, saranno implementati nel mondo reale. Il processo prevede la creazione di una replica esatta della fabbrica nel mondo digitale: l’intero layout del sito esistente viene ottimizzato e successivamente regolato nel mondo reale utilizzando il metaverso industriale.

Lo stabilimento di Erlangen produce componenti elettronici di potenza e controllori per macchine utensili per l’industria meccanica, elementi chiave dell’economia e dell’industria tedesca.

L’investimento è un altro importante elemento della strategia di Siemens volta a combinare il mondo reale con quello digitale. L’azienda sta rafforzando la sede di Erlangen come hub di sviluppo di produzione digitale, ad esempio attraverso l’uso del metaverso industriale e di tecnologie moderne come la stampa 3D industriale e l’elettronica di potenza innovativa.

Inoltre, i collaboratori stanno aggiornando le proprie competenze attraverso concetti di lavoro e formazione orientati al futuro (NextWork), non solo per prepararsi alla trasformazione digitale del mondo del lavoro, ma anche per plasmarlo attivamente.

Una sede ecosostenibile

L’espansione della struttura si basa su un concetto di sostenibilità ed energia completo e lungimirante.

L’area di circa 200.000 metri quadrati è stata progettata in modo rigoroso per essere una sede a zero emissioni che soddisfa i più alti criteri di sostenibilità. I piani includono un’infrastruttura energetica innovativa, la fornitura di energia verde e l’accumulo di energia in collaborazione con la città di Erlangen, nonché l’uso estensivo delle soluzioni tecnologiche digitali sostenibili di Siemens per gli edifici.

Il nuovo campus di Erlangen sarà realizzato da Siemens Real Estate, la divisione immobiliare dell’azienda.

Rafforzare la Germania come sede industriale

La Germania è il mercato di riferimento di Siemens AG e una delle sedi più importanti al mondo per la produzione, la ricerca, lo sviluppo e l’occupazione. La tech company impiega circa 86.000 persone in Germania, di cui circa 38.500 nell’area metropolitana di Norimberga.

Grazie ai suoi investimenti, l’azienda contribuisce ancora una volta allo sviluppo della città di Erlangen e dell’area metropolitana di Norimberga, si impegna per la Baviera come sede di alta tecnologia e, infine, investe nella viabilità futura e nella forza innovativa della Germania come sede che fornisce prodotti a tutto il mondo.

Nell’ambito della sua strategia di investimenti globali per circa 2 miliardi di euro, Siemens ha annunciato investimenti in regioni come gli Stati Uniti, la Cina e il Sud-Est asiatico. Pochi giorni fa, l’azienda aveva annunciato un altro recente progetto di investimento: la costruzione di una nuova sede in Spagna con un volume di investimenti di 160 milioni di euro.

“Siemens punta sull’innovazione in Germania e sta lanciando la prossima fase di digitalizzazione: stiamo gettando le basi per il metaverso industriale nell’area metropolitana di Norimberga. Qui, nel nuovo campus, combiniamo il mondo reale e il mondo digitale”, commenta Roland Busch, Presidente e Amministratore delegato di Siemens AG.

“Questo investimento è un segnale forte per la Germania come luogo di innovazione e produzione. L’impianto all’avanguardia in costruzione a Erlangen è un buon esempio di come la nostra economia si stia muovendo verso un futuro neutrale dal punto di vista climatico, come forte paese industriale con posti di lavoro sostenibili”, aggiunge il cancelliere tedesco Olaf Scholtz.

Articoli correlati

Articolo 1 di 5