ESA Automation acquisisce Selema e si rafforza nella meccatronica

Pubblicato il 13 Gen 2017

selema_wide

ESA Automation ha acquisito Selema, azienda di Bentivoglio (BO) specializzata nella produzione di azionamenti per motori elettrici, in particolare: drives, motori per il settore ferroviario, motori brushless (anche con azionamento integrato), motori ac e cc, servomotori in cc, sistemi di controllo, riduttori epicicloidali, com rio i/o remotati, accessori e software.

Con questa operazione l’azienda di Mariano Comense prosegue la sua strategia di espansione nel settore dell’automazione e della meccatronica, che l’aveva già vista protagonista, poco più di un anno fa, con l’acquisizione della toscana Elcon, società produttrice di soluzioni CNC e motion.

L’acquisizione di Selema consentirà a ESA Automation di creare nuovi prodotti meccatronici: soluzioni complete, affidabili, efficienti, sostenibili e interconnesse secondo i valori aziendali di flessibilità, apertura e dinamismo e in linea con i principi di IoT e IoS cardini dell’Industria 4.0.

Ricordiamo che ESA Automation nasce come realtà specializzata nell’elettronica, nei PC industriali e nelle interfacce HMI e che, negli ultimi anni, si è specializzata in soluzioni per il monitoraggio remoto degli impianti.

Valuta la qualità di questo articolo

Franco Canna
Franco Canna

Fondatore e direttore responsabile di Innovation Post. Grande appassionato di tecnologia, laureato in Economia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 3