PLANT MANAGEMENT

ABB OptiFact, la nuova piattaforma software per ottimizzare la produzione automatizzata

OptiFact è una piattaforma pensata per consentire ai responsabili della produzione di tenere sott’occhio i principali indicatori di performance della fabbrica, rendendo così più semplice l’identificazione dei problemi e il processo decisionale

Pubblicato il 20 Set 2023

OptiFact_23153-091

Si chiama OptiFact la nuova piattaforma software modulare resa disponibile da ABB Robotics con l’obiettivo di migliorare la raccolta, la visualizzazione e l’analisi dei dati negli impianti di produzione automatizzati.

OptiFact consente la gestione e l’analisi dei dati provenienti da numerosi dispositivi di fabbrica, inclusi i robot ABB, per consentire ai responsabili della produzione di tenere sott’occhio indicatori di prestazione quali il tempo di ciclo e l’OEE, rendendo così più semplice l’identificazione dei problemi e il processo decisionale. Lo scopo della soluzione è aumentare la disponibilità della linea di produzione riducendo i costi, garantendo così che la produzione possa rispondere alla domanda dei clienti.

Marc Segura, Presidente di ABB Robotics, ha spiegato: “In tutti i settori industriali assistiamo a un forte aumento della digitalizzazione della produzione, in quanto le aziende cercano di aumentare la flessibilità, l’efficienza e la sostenibilità delle loro attività a fronte del cambiamento dei comportamenti dei consumatori e della carenza di manodopera qualificata a livello globale. In ABB Robotics, stiamo favorendo questo cambiamento con prodotti software di cui le aziende hanno bisogno per accelerare la loro crescita in un mercato in rapida evoluzione”.

L’integrazione con RobotStudio

OptiFact permette ai responsabili di fabbrica di identificare le cause principali delle inefficienze di produzione e utilizzare RobotStudio Cloud di ABB per apportare modifiche al programma e sviluppare una soluzione robotica più efficace.

Le soluzioni desktop, cloud e AR viewer di RobotStudio aiutano gli utenti a pianificare e immaginare facilmente nuove dislocazioni di robot industriali ABB o ad adattare quelli esistenti a nuovi compiti di produzione.

Le tecnologie AI, come Item Picker di ABB, offrono funzionalità a valore aggiunto che facilitano la realizzazione di applicazioni robotiche con prestazioni, sicurezza e qualità migliorate. Il controllo del movimento ottimizzato riduce i requisiti energetici delle operazioni di pick and place fino al 17%, velocizzando le attività del 13%.

La tecnologia VSLAM (localizzazione e mappatura visiva simultanea) sfrutta l’intelligenza artificiale per una navigazione precisa in ambienti interni dinamici.

I benefici promessi

OptiFact è già stato implementato in vari impianti di produzione, tra cui un’industria automobilistica altamente automatizzata, dove ha permesso di raccogliere e analizzare i tempi di ciclo dei processi di produzione e altri indicatori di prestazione chiave, facendo risparmiare ai tecnici fino al 25% del tempo. Di conseguenza, il cliente ha integrato oltre 580 robot nelle sue attività.

La piattaforma ha anche dimostrato il suo valore per le piccole e medie imprese. Un ulteriore progetto pilota ha dimostrato la capacità della piattaforma di identificare i colli di bottiglia della produzione in linee di produzione che coinvolgono fino a 20 robot. Dopo l’implementazione di OptiFact, l’efficienza produttiva dello stabilimento è aumentata fino al 20%.

Valuta la qualità di questo articolo

Redazione

Articoli correlati

Articolo 1 di 5