Il software ABB Wizard Easy Programming disponibile anche sui robot industriali

ABB lancia il software Wizard Easy Programming per il suo robot industriale IRB 1100, consentendo agli utenti alle prime armi di introdurre l’automazione robotizzata nelle loro linee di produzione senza la necessità di competenze di programmazione specialistica o alcuna conoscenza del codice Rapid.

Basato su semplici blocchi grafici, Wizard Easy Programming rende facile per i non specialisti la programmazione dei propri robot. I blocchi rappresentano azioni come: “spostarsi nella posizione”, “raccogliere un oggetto” e “ripetere i movimenti”, rendendo facile e intuitivo costruire una serie di semplici passaggi che il robot deve eseguire. Ci sono anche funzioni per la gestione degli errori, che consentono ai programmatori inesperti di risolvere errori come le collisioni.

Con Wizard Easy Programming, un robot può essere installato e funzionante in pochi minuti. Il processo di programmazione si riduce al semplice trascinare e rilasciare il blocco richiesto su ABB FlexPendant, con l’utente in grado di vedere immediatamente i risultati e regolare le azioni del robot se necessario. Collegando questi blocchi insieme, è possibile creare programmi completi per applicazioni come l’asservimento o l’assemblaggio di macchine, senza la necessità di alcuna conoscenza dei linguaggi di programmazione dei robot.

Il software ABB Wizard Easy Programming, che è già predisposto per Single Arm YuMi, è disponibile gratuitamente, può essere installato come “add-on” e sarà precaricato sulla FlexPendant di ogni nuovo IRB 1100. Wizard sarà disponibile su altri robot industriali ABB in futuro.

“C’è una crescente domanda da parte dell’industria di robot che possono essere programmati facilmente per una vasta gamma di attività, motivo per cui ABB sta espandendo la capacità di Wizard Easy Programming per supportare piccoli robot industriali a partire dall’IRB 1100”, ha affermato Antti Matinlauri, Responsabile della gestione del prodotto per ABB Robotics. “Le persone si sono abituate alle semplici interfacce utente degli smartphone e di altre tecnologie di consumo. Il nostro strumento Wizard Easy Programming utilizza questo concetto per eliminare lo sforzo dalla programmazione di robot industriali e ci porta avanti verso la possibilità per chiunque di utilizzare la robotica”.

Per le aziende con esigenze di programmazione più specializzate, è possibile creare anche nuovi blocchi per eseguire attività specifiche. Ciò si ottiene tramite il software ABB Skill Creator che ABB o i suoi partner possono utilizzare per trasformare le routine di programmazione Rapid standard in blocchi Wizard, pronti per l’uso da parte di non programmatori. I blocchi personalizzati, chiamati Skill, possono essere prodotti per controllare pinze speciali o applicazioni di visione.

Skill Creator è un software separato che può essere scaricato da qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.