Il mondo del lavoro vuole specialisti nelle discipline Stem, ma mancano i candidati

Cercansi ingegneri e specialisti di analisi dei dati, in generale persone competenti nelle discipline Stem (Science, Technology, Engineering and Mathematics): queste le figure richieste dal mercato dell’occupazione secondo una ricerca di Indeed, sito che pubblica una media di 92.000 ricerche di lavoro al mese. Tuttavia, le richieste per questi ruoli non mancano, ma scarseggiano i candidati.

Il talent mismatch

Indeed ha preso in esame gli annunci postati e le ricerche effettuate sul dominio italiano del portale negli ultimi dodici mesi, andando a individuare il talent mismatch, cioè la discrepanza tra domanda e offerta. Il parametro è la risultante della relazione tra il numero di posizioni aperte e numero di clic ricevuti da parte degli utenti.

I numeri inferiori a uno indicano un mercato del lavoro dove ci sono più persone che cercano lavoro rispetto ai posti di lavoro disponibili. Un mercato del lavoro, dunque, non favorevole per chi cerca. Un valore pari a uno invece è indicativo di una situazione di equilibrio tra offerta e domanda e rappresenta la situazione ideale. I valori superiori a uno indicano che l’offerta è superiore alla domanda: ci sono più posizioni aperte rispetto alle persone in cerca di lavoro. La situazione è favorevole per chi cerca lavoro ma è sintomatica di una mancanza di competenze.

La tabella mostra il talent mismatch rilevato da Indeed nelle diverse categorie.

I risultati dell’analisi

L’analisi evidenzia come nel nostro Paese esista un surplus di domanda da parte dei datori di lavoro per quanto riguarda le professioni a più alto contenuto tecnologico e di analisi dei dati. Ovvero, ci sono più posizioni aperte che persone in cerca di lavoro, soprattutto per le ricerche nell’ambito dell’ingegneria e in generale dell’IT.

Il 30% circa degli annunci di ricerca di programmatori software e di personale IT rimane scoperto per sessanta giorni o più (situazione che viene denominata “hard to fill”). Un dato simile si registra per gli annunci di ricerca di ingegneri elettrici e meccanici, mentre le percentuali salgono a oltre il 35% per gli annunci di ricerca di professionisti nel campo dell’analisi dei dati e della matematica, a indicare una mancanza di risorse adatte per ricoprire queste posizioni.


Gli annunci di lavoro, per categoria, che rimangono sul sito per almeno 60 giorni senza essere coperti

A livello regionale, la carenza di matematici risulta più significativa rispetto alla media soprattutto in Puglia (44% ricerche scoperte per 60 giorni o più) e Emilia Romagna (43%). La Toscana, invece, spicca in quanto a mancanza di specialisti IT (48%). La ricerca più difficile in Lombardia è quella dei professionisti dello sport. Il 50% degli annunci di ricerca rimane scoperto per almeno due mesi. Anche se non va tanto meglio a chi cerca analisti (49%), matematici (35%) o esperti del medtech (31%).

Le possibili cause secondo Indeed

“Gli sviluppi tecnologici e la crescente digitalizzazione stanno cambiando radicalmente la vita di tutti i giorni e il modo di lavorare. Non importa in quale settore operino, è un fenomeno che riguarda tutte le imprese. Va da sé che le ricerche di personale con una preparazione in campo scientifico tecnologico e di analisi dei dati siano in crescita. Le aziende hanno sviluppato la consapevolezza che la mancanza di personale con una adeguata formazione tecnica può ostacolare la produttività e la crescita. I nostri dati rivelano che la domanda da parte del mondo del lavoro supera il numero dei candidati con una formazione in linea con le richieste. Ciò significa che chi ha una formazione in materie afferenti all’area Stem è avvantaggiato e può scegliere tra un più ampio ventaglio di possibilità lavorative”, ha spiegato Dario D’Odorico, Country Manager di Indeed in Italia.

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Nicoletta Pisanu ha 115 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Nicoletta Pisanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest