Caro umano, i robot hanno bisogno di te (ma servono formazione e soft skill)

Il lavoro del futuro è stato uno dei temi in discussione al World Economic Forum. I robot non sostituiranno gli esseri umani, anzi: entro il 2022 è previsto un calo di 984.000 posti di lavoro e un guadagno di 1,74 milioni di unità. Ma per poter sfruttare appieno le opportunità di crescita offerte dalla Quarta Rivoluzione Industriale il 54% dei dipendenti delle grandi imprese avrebbe bisogno di una significativa riqualificazione.

Continua a leggere

Tecnologia e occupazione, secondo l’OCSE in Italia il 15% dei lavori è ad alto rischio automazione

Il nuovo rapporto dell’Ocse spiega quali sono le aree geografiche nelle quali il lavoro è più a rischio sostituzione. La situazione dell’Italia, in linea con l’Europa centro-meridionale, mostra un rischio più elevato della media. A incidere lo skill mismatch.

Continua a leggere

Pin It on Pinterest