Coronavirus, anche la Hannover Messe è stata rinviata: si terrà dal 13 al 17 luglio

A causa dei recenti sviluppi globali dell’emergenza Coronavirus, la Hannover Messe 2020 è stata posticipata alla settimana dal 13 al 17 luglio. La decisione è stata presa da Deutsche Messe, d’accordo con la Hannover Region Health Authority, l’Hannover Messe Exhibitors Council e le associazioni partner VDMA e ZVEI.

La Hannover Messe, principale fiera europea dedicata alle tecnologie per l’industria, era stata inizialmente confermata per aprile. Si è deciso invece per il rinvio, seguendo le indicazioni del Robert Koch Institute, che ha fornito un elenco di misure a salvaguardia della salute nei grandi eventi, misure la cui messa in pratica avrebbe compromesso  l’organizzazione dell’evento, il quale avrebbe subito troppe restrizioni per espositori e visitatori.

Tra le indicazioni dell’istituto infatti, vi è ad esempio l’installazione di stazioni di misurazione della febbre in tutti gli ingressi, o il divieto di ingresso alla fiera per le persone provenienti dalle zone a rischio o per chi ha avuto contatti con esse, cosa che avrebbe comportato grandi difficoltà per tutti i partecipanti (dagli espositori ai fornitori di servizi, dagli allestitori alle compagnie di catering).

“Spostando la fiera a luglio offriamo ai nostri espositori il periodo più vicino possibile per presentare al pubblico le proprie novità”, spiega Jochen Köckler, presidente del Consiglio di Amministrazione di Deutsche Messe AG. “Di fronte alla sfide all’economia globale portate dall’emergenza Coronavirus nella prima parte di quest’anno, la nuova data offre grandi opportunità. Infatti, la più importante fiera al mondo sulla tecnologia industriale potrà dare un forte impulso all’economia”.

Anche per Thilo Brodtmann, Direttore Generale di VDMA (l’associazione di ingegneria tedesca), “il rinvio a luglio della Hannover Messe è la migliore opzione possibile”. La VDMA infatti si aspetta che “la situazione si normalizzi nei prossimi mesi”, e che “l’industria dell’ingegneria meccanica tragga benefici dall’attesa ripresa del business”.

La peculiarità di una fiera come l’Hannover Messe per Wolfgang Weber, presidente del Consiglio di Amministrazione della ZVEI (l’associazione tedesca della manifattura elettrica ed elettronica), “è riunire persone da tutto il mondo, cosa possibile solo in assenza di rischi per la salute”. Per Weber sarà ad ogni modo importante, per l’industria elettrica, presentare in estate i suoi prodotti per l’elettrificazione, l’efficienza energetica e per l’Industria 4.0.

Francesco Bruno

Giornalista professionista, laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano, dove ha completato gli studi con un master in giornalismo. Appassionato di sport e tecnologia, compie i primi passi presso AdnKronos e Mediaset. Oggi collabora con Dazn e Innovation Post.

3 thoughts on “Coronavirus, anche la Hannover Messe è stata rinviata: si terrà dal 13 al 17 luglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.