Nessun rinvio per la Hannover Messe: la kermesse si terrà dal 20 al 24 aprile

Il mondo delle fiere è sicuramente tra i settori più colpiti dall’arrivo in Europa del Coronavirus. In Italia la maggior parte degli eventi previsti tra febbraio e marzo sono stati rinviati. È il caso di MecSpe e Mi.Do, ma anche del Salone del Mobile.

Diversa la situazione nel resto d’Europa dove, dopo l’annullamento dell’MWC di Barcellona, non ci sono stati molti casi di fiere annullate (in questi giorni, per esempio, è in corso a Norimberga l’Embedded World), con l’eccezione del Light+Building di Francoforte, che è stato posticipato, e della Eisenwarenmesse di Colonia, che è stata annullata.

Per chi si occupa di innovazione industriale ora i fari sono puntati sulla Hannover Messe, che è in programma dal 20 al 24 aprile nella città della Bassa Sassonia. Proprio oggi è intervenuto sulla questione Jochen Köckler, Presidente del Consiglio di amministrazione di Deutsche Messe, l’organizzatore della fiera.


“Stiamo prendendo molto seriamente tutti gli sviluppi riguardanti il coronavirus (Covid-19)”, ha detto. “Siamo in stretto contatto con le autorità sanitarie competenti, con il comitato degli espositori di Hannover Messe e con le associazioni partner VDMA e ZVEI”.

Il 25 febbraio – prosegue Köckler – “abbiamo tenuto una riunione con il Consiglio Direttivo del Comitato Consultivo Espositori e le associazioni per discutere la situazione attuale. Tutti i partecipanti hanno convenuto che è troppo presto per decidere su un eventuale rinvio della Hannover Messe. Non abbiamo ricevuto finora significative disdette da parte degli espositori della manifestazione che apre i battenti il 20 aprile. Questa settimana avremo ancora incontri con le autorità sanitarie per decidere il tipo di misure da attuare”.

Köckler però spiega che “la situazione può cambiare di giorno in giorno” e che per questo “continueremo a monitorare e a discutere” con l’obiettivo di “riesaminare la situazione insieme alle autorità sanitarie e al Comitato consultivo degli espositori a metà marzo”.

In ogni caso, assicura Köckler, “garantiremo il massimo grado possibile di igiene, sicurezza e assistenza medica in fiera. La salute e la sicurezza di tutti i dipendenti, clienti, partner e ospiti hanno la massima priorità per Deutsche Messe”.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 1145 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Un pensiero riguardo “Nessun rinvio per la Hannover Messe: la kermesse si terrà dal 20 al 24 aprile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.