Tre giorni sulle Dolomiti con Smact per conoscere tutti i vantaggi di Industria 4.0

Tre giorni immersi nella natura delle Dolomiti per scoprire tutte le potenzialità delle tecnologie di Industria 4.0, oltre ai nuovi scenari tecnologici e strategici per l’industria. Si chiama Digital Transformation Training ed è l’esperienza che Smact, il Competence Center del Triveneto, offre a imprenditori e manager che intendono “capire le nuove tecnologie per governare la transizione al digitale”.

La tre giorni si svolgerà dal 24 al 26 settembre 2020 a Cortina D’Ampezzo, in un ambiente suggestivo e lontano dalla quotidianità. Qui manager e imprenditori che vogliono padroneggiare i paradigmi tecnologici e di business della transizione digitale faranno una “full immersion” in un programma intensivo per approfondire i contenuti dietro gli slogan della Industry 4.0, acquisire strumenti di analisi di primo livello utili a informarne le scelte aziendali e favorire lo scambio di esperienze tra imprese.

Durante i tre giorni verranno affrontati complessivamente sette moduli, direttamente collegati alle tecnologie e agli aspetti principali di Industria 4.0. Si tratta di:

  1. Cloud, Edge e Fog
  2. Cybersecurity
  3. Internet of Things
  4. Big Data Analytics
  5. Artificial Intelligence
  6. Blockchain
  7. Servitization

Ad ogni modulo saranno dedicati 90 minuti, durante i quali accademici e imprenditori offriranno ai partecipanti elementi di comprensione, analisi e casi concreti di applicazione di ciascun tema.

Il programma completo della tre giorni di Smact

Giovedì 24 Settembre 

  • 12.45 Pranzo presso Casa Orsoline
  • 14.00 Inizio lavori (Fabrizio Dughiero – Matteo Faggin, SMACT Competence Center)
  • 15.00 Cloud, Edge and Fog (Franco Fummi, Univ. di Verona; Giorgio Covassi, Kiratech)
  • 16.30 Cyber Security (Riccardo Focardi, Univ. Ca’ Foscari; Umberto Cattaneo – Marco Gamba, Schneider Electric)
  • 19.30 Cena presso Casa Orsoline

Venerdì 25 Settembre

  • 09.00 Internet of Things (Andrea Zanella, Univ. di Padova; Roberto Siagri, Eurotech)
  • 10.30 Big Data Analytics (Luca Di Gaspero, Univ. di Udine; Denis Cappellari, BeanTech; Marco Ometto, Danieli Automation)
  • 12.45 Pranzo presso Casa Orsoline
  • 14.00 Artificial Intelligence (Gianluigi Rozza, SISSA Trieste; Maurizio Novello, Miriade; Giuseppe Saragò, Wartsila)
  • 16.00 Coaching / Experience
  • 19.00 Cena sociale in rifugio

Sabato 26 Settembre

  • 09.00 Blockchain (Nabil El Ioini, Univ. di Bolzano; Massimo Morbiato, EZ Lab)
  • 10.30 Servitization (Carlo Bagnoli, Univ. Ca’ Foscari; Marco Cesare, Zuora inc)
  • 12.00 Chiusura lavori
  • 12.45 Pranzo presso Casa Orsoline

Iscrizioni

Il costo dell’iscrizione (che deve avvenire compilando un form) alla tre giorni è così determinato:

  • € 2.500 standard
  • € 1.750 (sconto del 30% per iscrizioni entro il 7 settembre)
  • € 1.250 (sconto del 50% per i partner del Competence Center Smact)

Il prezzo è comprensivo del percorso formativo e di vitto e alloggio. Il Competence Center precisa che “l’iscrizione è riservata a manager e imprenditori ed è soggetta ad accettazione da parte di Smact SCPA”.

A questo link è possibile consultare tutte le informazioni sull’iniziativa.

Francesco Bruno

Giornalista professionista, laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano, dove ha completato gli studi con un master in giornalismo. Appassionato di sport e tecnologia, compie i primi passi presso AdnKronos e Mediaset. Oggi collabora con Dazn e Innovation Post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.