Competence Center Made, selezionati i 22 progetti 4.0 vincitori della prima fase del bando 2021, ora a disposizione altri 300 mila euro

Si apre il 20 luglio la seconda finestra del bando Made, che mette a disposizione 300 mila euro per sostenere progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale sui temi del 4.0 presentati da PMI. La prima finestra del bando ha visto 22 progetti selezionati, per un contributo totale di 900 mila euro.

Continua a leggere
La sede del Competence Industry Manufacturing 4.0 (CIM4.0) di Torino

Linee produttive digitalizzate e connesse e servizi per le imprese: l’ecosistema innovativo del Competence Center CIM 4.0 di Torino

Linee pilota completamente digitalizzate e connesse per permettere alle imprese di testare le tecnologie che vorrebbero implementare nei propri impianti, ottimizzare i prodotti prima di immetterli sul mercato ed effettuare il training degli operatori in un ambiente sicuro grazie alla realtà virtuale e aumentata: sono alcuni dei servizi erogati dal Competence Center CIM 4.0, con sede a Torino. Grazie al suo ecosistema innovativo, che si avvale della collaborazione con 23 partner industriali e due centri di ricerca (Politecnico e Università di Torino) il CIM 4.0 è un punto di riferimento per le imprese per tutto ciò che concerne il trasferimento tecnologico.

Continua a leggere

Innovazione e ricerca, la proposta degli esperti: creare una rete per favorire la trasformazione digitale delle imprese

Aiutare le medie e piccole imprese a fare il grande balzo nell’innovazione e nella trasformazione digitale: è questo lo scopo della proposta per la creazione di una rete che collega i soggetti che si occupano di innovazione, ricerca e trasferimento tecnologico nel nostro Paese. A firmare la proposta Marco Bentivogli (Base Italia), Federico Butera e Giorgio De Michelis (Fondazione Irso), Alfonso Fuggetta (Cefriel), Enrico Pisino (CIM4.0), Federico Ronchetti (INFN e CERN) e Giorgio Ventre (Università di Napoli Federico II)

Continua a leggere

Dalle tecnologie abilitanti ai Digital Enterprise Experience Center: ecco come Siemens supporta la transizione 4.0 delle imprese italiane

Siemens – di pari passo con l’evoluzione tecnologica dei suoi prodotti e soluzioni – punta a diffondere il più possibile la ‘cultura’ della Transizione 4.0, innanzitutto attraverso i suoi due Digital enterprise experience center (Dex), a Milano e Piacenza, e poi con la sua partecipazione, in qualità di partner tecnologico, nei Competence Center MADE di Milano, CIM 4.0 di Torino e Bi-Rex a Bologna

Continua a leggere

A scuola di Competenze 4.0, dalla robotica alla cyber security: tutte le proposte e i percorsi formativi del Competence Center Made

Corsi, esperienze, percorsi, ma anche costi e opportunità di finanziamento offerti dalla nuova ‘Scuola di Competenze 4.0’ del MADE, il Competence Center lombardo presso il Politecnico di Milano. L’obiettivo è formare le competenze dei lavoratori in 12 aree tematiche e applicative dell’Industria 4.0, dalla Manifattura 4.0 alla logistica, dalla robotica collaborativa alla Cybersecurity, dalla fabbrica Green alla produzione responsabile.

Continua a leggere

Il Competence Center CIM4.0 punta sulla velocità con la fibra in tecnologia XGS-Pon e l’Edge Cloud di Tim

Cim4.0 si dota, grazie alla collaborazione con Tim, di una nuovissima tecnologia di connettività su fibra ottica, con velocità sino a 10 Gigabit al secondo simmetrici, e di una infrastruttura di Edge Cloud che amplia il portfolio di servizi offerti alle Imprese e alle PMI attive nella Transizione al Digitale

Continua a leggere

Nel PNRR 350 milioni per Competence Center e Digital Innovation Hub: ecco a che cosa serviranno

Il tema del trasferimento tecnologico è fondamentale perché arrivino a compimento e abbiano successo quei percorsi di crescita e trasformazione abilitati dalle tecnologie digitali. A occuparsi della questione è la M4C2 del PNRR intitolata “Dalla Ricerca all’impresa”. In particolare l’investimento 2.3 stanzia 350 milioni per il “Potenziamento ed estensione tematica e territoriale dei centri di trasferimento tecnologico per segmenti di industria”. Ecco che cosa prevede.

Continua a leggere