Accordo tra Enea Tech e i Competence Center: tecnologie e formazione per imprese e start-up innovative

Enea Tech, la fondazione vigilata dal Ministero dello Sviluppo Economico, ha siglato un accordo quadro di collaborazione con gli otto Competence Center italiani: Artes 4.0, Bi-Rex, Cim 4.0, Cyber 4.0, Made, Meditech, Smact e Start 4.0. L’accordo è finalizzato all’individuazione, all’elaborazione e all’attivazione di specifiche collaborazioni su progetti e attività di servizio per lo sviluppo degli investimenti in tecnologie, ricerca e formazione in ambito Industria 4.0.

Continua a leggere

Il termoscanner diventa intelligente grazie al progetto C-Sentinel

Già dai primi mesi della pandemia, il Competence Center SMACT ha lavorato per mettere le tecnologie dell’IoT, dei Big Data e del Cloud Computing a servizio della sanità pubblica, attraverso il progetto C-Sentinel che ha portato alla creazione di un termoscanner intelligente per rilevare la temperatura e quindi prevenire i contagi da Covid-19 nei luoghi pubblici. I dati raccolti sono archiviati in Cloud e processati in forma del tutto anonima e protetti attraverso l’implementazione di sistemi di intrusion detection e anomaly detection, finalizzati a minimizzare potenziali rischi di data leak. Il termoscanner è già attivo in 11 sedi di Unioncamere Veneto.

Continua a leggere

Sanità 4.0, l’Italia ha la sua prima filiera: nasce Bi-Rex for Life Science

L’iniziativa lanciata dal competence center di Bologna Bi-Rex contempla tre progetti pilota. L’obiettivo del piano è avviare percorsi di formazione, occupazionali e di impresa, per trasferire competenze e fare innovazione nell’ambito delle scienze della vita, spingendo la digitalizzazione del settore sanitario nazionale attraverso lo sviluppo di soluzioni basate su big data, AI, IoT.

Continua a leggere
La sede del Competence Industry Manufacturing 4.0 (CIM4.0) di Torino

Trasformazione digitale: presentata la seconda edizione della CIM4.0 Academy al Competence center di Torino

L’Academy rivolta a imprese, startup e disoccupati partirà il 3 maggio e si svolgerà in part-time fino a novembre. Corsi e lezioni in modalità ibrida, con classi virtuali e presenza in aula presso il CIM4.0 torinese

Continua a leggere

Le professioni del futuro: arrivano Technology e Innovation broker, per facilitare il cambiamento

Technology broker e Innovation broker: non sono due evoluzioni, o adattamenti, di figure professionali o mansioni già esistenti, ma profili di specializzazione finora inediti. Li hanno ‘intercettati’ e definiti professori universitari e operatori delle risorse umane che – in questi tempi di forte e veloce trasformazione tecnologica – provano ad analizzare la domanda di figure professionali da parte delle imprese

Continua a leggere

Digital Europe, via libera del Consiglio al programma europeo da 7,5 miliardi

Approvato dal Consiglio il programma Digital Europe, che mette a disposizione 7,588 miliardi di euro per stimolare la trasformazione digitale dell’Unione europea, favorendo gli investimenti in digitalizzazione e tecnologie chiave, quali intelligenza informatica, high performing computing e cybersecurity. Gli investimenti andranno, inoltre, a finanziare programmi formativi in tecnologie digitali per la forza lavoro e per i giovani, oltre che a migliorare e aumentare le capacità digitali e interoperabilità all’interno dell’Unione. Il Programma definisce anche le modalità di creazione dei Digital Innovation Hub, i poli europei di innovazione che stimoleranno l’innovazione a sostegno delle imprese, con un particolare focus su PMI e start-up.

Continua a leggere

Trasferimento tecnologico e ITS, come cambia il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Con quasi 10 miliardi di nuovi investimenti programmati, le cifre in gioco nel PNRR sul tema “Dalla ricerca all’impresa” restano sostanzialmente invariate. Ma nella prima bozza del Governo Draghi emergono i dettagli dei programmi. Matteo Faggin e Fabrizio Dughiero analizzano le voci relative al trasferimento tecnologico – con i 7 centri dedicati alle tecnologie di frontiera, i 20 campioni territoriali e i 10-15 nuovi Centri dedicati a tematiche verticali – e quelle relative agli Istituti Tecnici Superiori.

Continua a leggere

Linea pilota, formazione e open innovation: i servizi alle aziende del Competence center Bi-Rex

Il Competence center di Bologna presenta il catalogo completo della propria offerta alle imprese per accompagnarle nella transizione digitale: corsi online e in aula, consulenza tecnica e specializzata, progetti di innovazione con centri di ricerca e università, finanza agevolata e strumenti per la Smart factory

Continua a leggere