Poli europei d’innovazione, il Governo invita i 45 soggetti scelti a rafforzarsi

Si avvicina la data in cui l’Unione Europea lancerà la call per la costituzione della rete degli European Digital Innovation Hub, o Poli per l’innovazione digitale. A questo appuntamento l’Italia rischia di presentarsi con una proposta frammentata. Per questa ragione il Governo ha incontrato i rappresentanti delle 45 proposte progettuali già dichiarate idonee a presentare la propria candidatura al bando europeo chiedendo loro un ulteriore sforzo per portare proposte forti in Europa.

Continua a leggere

Dalla ricerca all’impresa: ecco come saranno investiti oltre 11 miliardi del Recovery Plan

Dai dottorati innovativi per le imprese al rafforzamento dei progetti europei di interesse comune su veicoli connessi verdi e autonomi, salute intelligente, industria green, idrogeno, Industrial IoT e Cyber Security; dal potenziamento ed estensione tematica e territoriale dei competence center alla creazione di 7 centri dedicati alle tecnologie di frontiera: ecco che cosa prevede il capitolo del Recovery Plan intitolato “Dalla Ricerca all’impresa” con risorse per oltre 11 miliardi di euro.

Continua a leggere

A Milano la vetrina (interattiva) della fabbrica digitale: il Competence Center Made apre la sede della Bovisa

Un’area di 2.500 metri quadrati con 20 dimostratori sulle tecnologie abilitanti per la fabbrica digitale realizzati grazie al lavoro di 48 partner e a un investimento complessivo di circa 22 milioni di euro. Sono questi, in sintesi, i numeri che hanno portato alla realizzazione della sede fisica del Competence Center Made, a Milano in via Durando 10, in Bovisa. Nell’articolo tutti i dettagli

Continua a leggere
Controllo accessi porto antico di Genova

Start 4.0, al via il secondo bando per finanziare progetti 4.0 per la sicurezza di infrastrutture e sistemi produttivi

Pubblicato il secondo bando di Start 4.0, il Centro di Competenza genovese con focus sulle competenze e le tecnologie abilitanti 4.0 per la sicurezza delle infrastrutture critiche. Si potrà partecipare con un solo progetto inviando le domande entro le ore 14 del 4 febbraio 2021. Il bando è dedicato a progetti di ricerca e sviluppo sulle tecnologie e competenze necessarie a promuovere lo sviluppo e/o il miglioramento di prodotti, processi, servizi e soluzioni finalizzati alla resilienza e alla sicurezza delle infrastrutture critiche attraverso l’applicazione di tecnologie 4.0.

Continua a leggere

Da Torino a Napoli, da Bentivogli a Fuggetta: ecco InnovAction, il “Fraunhofer” italiano a supporto dell’innovazione

InnovAction è una rete di quattro centri – il Cefriel di Milano, la Fondazione Bruno Kessler di Trento, la Fondazione Links di Torino e il Campania New Steel – che vuole promuovere l’innovazione tecnologica con un particolare focus sulle PMI. L’iniziativa, fortemente voluta da Marco Bentivogli, Alfonso Fuggetta, Francesco Profumo, Paolo Traverso, Stefano Buscaglia e Giorgio Ventre, si basa sul modello dei Fraunhofer tedeschi e mira, come l’associazione tedesca, a integrare fondi europei e privati al sostegno pubblico, necessario per promuovere la rete su tutto il territorio e coinvolgere anche le imprese più piccole nei progetti di innovazione.

Continua a leggere

Il secondo bando di Smact, il Competence Center del Triveneto, richiama ben 50 proposte di progetti

Al bando del Competence Center SMACT, che si è chiuso lo scorso 30 novembre, hanno risposto 50 progetti di innovazione presentati da imprese provenienti da 8 regioni. Il bando mette a disposizione 900 mila euro per progetti di innovazione nel campo delle tecnologie 4.0. La richiesta di co-finanziamento è 4 volte superiore alle risorse disponibili. Ora una giuria di professionisti indipendenti decreterà chi si aggiudicherà il finanziamento

Continua a leggere

Sicurezza e salute dei lavoratori, le innovazioni dell’Industria 4.0 aiutano a ridurre il rischio dei disturbi muscolo-scheletrici

Le innovazioni tecnologiche introdotte nell’Industria 4.0 aiutano a prevenire e ridurre l’incidenza dei disturbi muscolo-scheletrici, che rappresentano la malattia professionale più diffusa in Italia e in Europa, con particolare incidenza tra i lavoratori delle costruzioni e dell’industria metalmeccanica. Le soluzioni che ad oggi sono state maggiormente apprezzate dalle imprese e dai lavoratori sono i cobot (robot collaborativi) e gli esoscheletri, che alleggeriscono il carico fisico sull’operatore, pur permettendogli di avere la mobilità e la flessibilità richiesta dalle sue mansioni.

Continua a leggere

Tecnologie per la trasformazione digitale e l’automazione dell’Industria 4.0: gli eventi in programma per la Digital Automation Week di Siemens

Durante la Digital Automation Week, il maxi evento sull’automazione e il digitale organizzato da Siemens Italia dal 27 novembre al 4 dicembre, si parlerà delle nuove frontiere nella trasformazione digitali dell’industria, con un focus sulle tecnologie chiave, come l’Intelligenza Artificiale, l’edge computing, la cyber security, il motion control, la simulazione e la visualizzazione. All’evento, che si svolgerà in modalità streaming, interverranno esperti del settore industriale, della ricerca e del mondo accademico.

Continua a leggere

Prorogata la scadenza per presentare i progetti per il bando del Competence Center Smact

La scadenza dei termini di presentazione per partecipare al bando promosso da Smact, il Competence Center del Nordest creato per favorire il trasferimento tecnologico, è stata estesa al 30 novembre visto il grande interesse mostrato dalle imprese. Al bando, che prevede un co-finanziamento per un importo massimo di 100 mila euro, potranno partecipare progetti innovativi nel campo dell’utilizzo delle tecnologie Mobile, Social, Cloud, Internet of Things, Analytics e Big Data.

Continua a leggere