IIT e Artes 4.0, Call for ideas 2021: bando per l’innovazione delle PMI

L’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), nell’ambito delle attività del Competence Center Artes 4.0 di cui è partner, ha annunciato l’apertura di “ARTES@IIT Call for ideas 2021”.

Il bando è rivolto in particolare a Micro, Piccole, Medie Imprese del territorio italiano, che intendono innovare i propri processi produttivi e/o i propri prodotti, attraverso progetti di ricerca e innovazione.

IIT fornirà supporto alle proposte vincenti, mettendo a disposizione il proprio personale interno per un valore totale di 470.000 euro, attrezzature e infrastrutture, nonché materiali necessari per la realizzazione del progetto, per un valore totale di 400.000 euro.

Il bando sarà aperto dal 29 marzo 2021 fino al 31 luglio 2021.

Destinatari e requisiti

La Call for Ideas, come accennato in apertura si rivolge alle PMI del territorio italiano, che intendono innovare i propri processi produttivi e/o i loro prodotti, aumentando il Technology Readiness Level (TRL) delle tecnologie a loro disposizione.

I progetti target sono di tipo scale up di tecnologie formulate in prototipi, anche a bassa fedeltà, di cui si vogliono migliorare le caratteristiche di applicabilità e verificare la validità.

I progetti dovranno incrementare il livello di TRL di tali tecnologie, facilitandone l’inserimento nelle linee di produzione dell’azienda o tra i prodotti offerti dall’azienda stessa nell’ambito delle aree della robotica avanzata e delle tecnologie digitali abilitanti.

I progetti che verranno presentati dovranno avere un TRL minimo pari a 4 e dovranno essere completati entro il 31 marzo 2022.

Procedura di presentazione

Il bando partirà il 29 marzo 2021 e rimarrà fruibile fino al 31 luglio 2021. Le imprese interessate a partecipare potranno presentare una sola proposta di progetto, secondo il Template Progetto Impresa IIT.

Le proposte dovranno essere inviate mediante PEC all’indirizzo projects@pec.iit.it, riportante nell’oggetto la dicitura: “ARTES@IIT Call for ideas 2021”. Saranno registrate e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione. A far fede sarà il momento di ricezione.

Le proposte di progetto verranno mantenute strettamente riservate e impiegate esclusivamente per le finalità della Call for Ideas.

Criteri di valutazione

A valutare le proposte inviate sarà una commissione tecnico scientifica, nominata dal Macronodo Artes 4.0 di IIT. La valutazione avverrà secondo i seguenti criteri, comprensivi di validazione del TRL presentato:

Le proposte valutate positivamente, sino all’esaurimento delle risorse messe a disposizione dal Macronodo IIT, verranno coinvolte nella stipula di un Accordo di Ricerca.

La gestione della proprietà intellettuale, eventualmente generata dal progetto, sarà disciplinata specificamente nell’Accordo di Ricerca stipulato tra l’azienda e IIT, fermo restando che, nel caso di risultati generati congiuntamente, la titolarità si intenderà congiunta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Beatrice Elerdini

Giornalista di professione, reporter, copywriter, Social Media Manager e autrice di testi per la tv e il web. Da dieci anni lavoro su piattaforma Wordpress e mi nutro di SEO. Ogni giorno mi occupo di cronaca, attualità, economia e nuove tecnologie. Avete storie, notizie e curiosità da raccontare? Scrivetemi a biaraven@libero.it

One thought on “IIT e Artes 4.0, Call for ideas 2021: bando per l’innovazione delle PMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.