Nasce RoboWare, dal Veneto una nuova azienda dedicata alla robotica

L’ecosistema di automazione del Veneto si arricchisce con una nuova azienda incentrata sulla robotica: si tratta di RoboWare, azienda fondata da Roberto Signoretto, che ricopre anche il ruolo di Presidente.

Signoretto può contare su una esperienza consolidata nel settore dell’automazione industriale – precedentemente ha infatti ricoperto il ruolo di CEO presso AutomationWare, Systel International Spa, Photo Engineering Srl e presso Teledata – e un team di professionisti con un’elevata esperienza nella realizzazione di automazioni e controlli, sia per la parte meccanica che per quella elettronica e software.

L’attenzione dell’azienda è rivolta all’utilizzo dei robot Scara, progettati per lo sviluppo su montaggi di serie, pick & place, fine linea e pallettizzazione.

L’azienda ha già in cantiere applicazioni che vanno dal settore della costruzione elettronica, al packaging pharma, all’identificazione automatica e ai controlli di processo e di qualità.

“RoboWare nasce per la grande passione che mi lega al mondo della meccatronica e ad una lunghissima esperienza alle spalle sull’automazione del foto finissaggio, sull’identificazione automatica e sull’automazione dei processi industriali”, commenta Signoretto”.

Il lancio sul mercato con due soluzioni collaborative

RoboWare si è presentata sul mercato con due robot collaborativi, MG400 e M1Pro. RoboWare MG400 è un robot leggero da desktop con un ingombro inferiore a un foglio A4.

Progettato per essere leggero, facile da usare e sicuro, RoboWare MG400 può essere facilmente integrato in qualsiasi linea di produzione o banco da laboratorio, così da renderlo universalmente accessibile.

Grazie al suo costo contenuto e alle sue capacità, RoboWare MG400 è l’ideale in applicazioni con produzioni su piccola scala, automazione di laboratorio, ricerca e sviluppo.

Il secondo prodotto, RoboWare M1 PRO, è un braccio robotico intelligente conveniente per l’industria leggera. Con alta precisione, ampio campo di lavoro, funzioni complete e sviluppo secondario, offre agli utenti più modi di utilizzo.

RoboWare M1 PRO può realizzare molteplici funzioni del lavoro della catena di montaggio come assemblaggio, saldatura, riconoscimento visivo e plug-in PCB, contribuendo a costruire un sistema industriale intelligente. Il prodotto, infatti, permette alle aziende di ridurre la manualità, migliorare la precisione e ridurre i costi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.