Oltre il Recovery Fund: la politica industriale del PD di Zingaretti

Il Recovery Fund? Non basta, senza una politica di sviluppo. Il PD ha presentato un programma di proposte per una politica industriale volta all’innovazione, all’attrazione di investimenti e alla sostenibilità per rilanciare le aziende. I cinque assi strategici: innovazione e digitalizzazione nelle imprese; transizione green; patrimonializzazione delle imprese con il risparmio; un’Italia a misura di investimenti; Mezzogiorno di crescita. Tra gli elementi centrali il rafforzamento di Industria 4.0, degli ITS e dell’ecosistema a supporto delle competenze.

Continua a leggere

La ripresa passerà da una nuova politica industriale fatta di giovani, digitalizzazione e competenze

Da elemento scatenante della crisi economica ad acceleratore di un cambiamento auspicato a più riprese nel corso degli ultimi anni: il Covid-19 ha cambiato e cambierà il modo di fare politica industriale. Questo il tema, con un’attenzione particolare nei confronti della trasformazione digitale e del ruolo dei giovani, del Talk Event virtuale “Trasformazione digitale e politiche industriali in Europa – Giovani, lavoro, competenze, futuro”, organizzato dall’associazione Women&Tech, dal Dipartimento di Economia, Management e Metodi quantitativi dell’Università degli Studi di Milano e da SAP Italia nell’ambito della Milano Digital Week. 

Continua a leggere

Un’industria competitiva, digitale e sostenibile: ecco il piano d’azione dell’Europa

Sostenibilità, competitività e transizione digitale sono gli obiettivi della nuova strategia industriale europea. Il piano d’azione messo a punto dalla Commissione Von der Leyen fissa le azioni da mettere in campo: revisione delle norme Antitrust, lotta alla concorrenza sleale, decarbonizzazione ed economia circolare, politiche per favorire l’innovazione tecnologica delle imprese e sviluppo delle competenze tecnologiche.

Continua a leggere

Non solo Impresa 4.0, il ministro Patuanelli illustra la politica industriale del Governo

Dalla modifica degli incentivi del piano Impresa 4.0 al nuovo credito di imposta per ricerca, sviluppo, innovazione e design, ma anche supporto alle competenze, strategia per la blockchain e decarbonizzazione. Il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli illustra davanti alla Commissione Industria, commercio, turismo del Senato le linee programmatiche per la politica industriale del suo ministero e del Governo.

Continua a leggere

Francia e Germania lanciano l’allarme: “Serve una vera politica industriale europea”

Con toni a tratti apocalittici il Manifesto per una nuova politica industriale europea siglato ieri da Francia e Germania chiede che l’Europa unisca le sue forze e sia più unita a difesa di una manifattura che rischia di scomparire: occorre rivedere le politiche antitrust e offrire maggiore supporto all’innovazione.

Continua a leggere