La pandemia ha decuplicato gli smart worker italiani: ecco che cosa è successo nelle aziende

Il Report dell’Osservatorio Smart working del Politecnico di Milano descrive lo sviluppo vorticoso del Lavoro agile: da circa mezzo milione a oltre 6 milioni di Smart worker in Italia in meno di un anno. L’esperienza vissuta ha creato nuove abitudini e aspettative nei lavoratori e ha fatto maturare nelle organizzazioni nuove consapevolezze sul modo di lavorare. Tutto questo si dovrà tradurre in un diverso approccio al lavoro che caratterizzerà il ‘new normal’.

Continua a leggere

Da Anima Confindustria e Icim un webinar sullo Smart Working

È previsto per giovedì 1° ottobre alle ore 10, il webinar gratuito “Smart working: destino o destinazione?” organizzato da Anima Confindustria e ICIM Group e dedicato al management aziendale e a tutti coloro che sono interessati al tema quanto mai attuale del cosiddetto lavoro agile, una modalità organizzativa che, nel prossimo futuro, rientrerà nella quotidianità lavorativa di un grande numero di aziende, in toto o in parte.

Continua a leggere

Edge computing, gestione degli asset e sistemi di continuità: i tre pilastri della resilienza aziendale

Con un traffico sempre più grande e pesante su reti e infrastrutture Tlc, ci sono tre pilastri tecnologici su cui le aziende devono poggiarsi per far funzionare al meglio i propri sistemi, e quindi il proprio business. Ce ne parla Carlos Loscalzo, vice president della divisione Secure Power di Schneider Electric Italia.

Continua a leggere

Yaskawa supporta lo smart working con MotoSim VRC, il software per programmare robot a distanza

Yaskawa ha ideato una soluzione per offrire la possibilità di utilizzare MotoSim VRC per fare la programmazione a distanza dei robot Motoman con simulazione 3D. Questo strumento rappresenta un valido supporto per tutti coloro che vogliono accrescere la produttività delle loro giornate di smart working.

Continua a leggere

HMI – Scada, GE Digital e ServiTecno offrono licenze gratuite per agevolare il lavoro a distanza 

GE Digital e ServiTecno hanno messo a punto un’iniziativa straordinaria pensata per aiutare i clienti a tenere sotto controllo i propri asset anche a distanza, offrendo gratuitamente delle licenze temporanee della durata di 90 giorni per l’accesso remoto a iFix e Cimplicity

Continua a leggere