automazione di processo

ABB lancia la versione 6.2 del suo DCS System 800xA

System 800xA 6.2 è l’ultima versione della piattaforma di automazione di processo di ABB. Il sistema promette maggiore agilità, scalabilità e flessibilità per gli impianti di processo. Tra le novità la connettività migliorata, la flessibilità dell’impianto e la sicurezza aumentata per le installazioni SIS.

Pubblicato il 07 Mag 2024

7PAA013072_en_A_System_800xA_6.2_web_banner_1280x720

È dedicata alle industrie di processo che vogliono impianti agili, scalabili e flessibili l’ultima versione del sistema di controllo distribuito (DCS) ABB Ability System 800xA 6.2.

In particolare la versione 6.2 del sistema 800xA di ABB mira a ridurre la complessità e i costi dei progetti di automazione, fornendo al contempo miglioramenti significativi in termini di prestazioni e innovazione. Gli impianti di oggi devono infatti affrontare sfide legate a dimensioni sempre maggiori, numero di variabili in aumento, dispositivi di campo da integrare sempre più sofisticati e diversificati, implementazione di tecnologie emergenti e standard in evoluzione.

Una delle caratteristiche salienti della nuova versione del DCS di ABB è il potenziamento della connettività. Il sistema infatti migliora il supporto a OPC UA, offre l’integrazione nativa di dispositivi Ethernet APL e supporta un maggior numero di dispositivi Profinet.

Inoltre, il sistema 800xA 6.2 si distingue per essere uno dei primi sistemi di orchestrazione modulare sul mercato, offrendo un Orchestration Designer migliorato e aggiornato che sostiene la flessibilità dell’impianto pur rispettando gli standard industriali in continua evoluzione. La connettività nativa e diretta ai dispositivi PROFIsafe rappresenta un altro punto di forza, aumentando la sicurezza e riducendo i costi di ingegneria, installazione e manutenzione per le installazioni di sistemi di sicurezza strumentati (SIS).

Tanner: “Pronti a supportare la trasformazione digitale delle aziende”

“A seguito dell’adozione e dell’attuazione di diverse iniziative a supporto della trasformazione digitale in vari settori industriali, si è registrato un aumento significativo dell’uso di tecnologie come OPC UA e dell’integrazione di dispositivi intelligenti e incentrati sulla rete nei progetti di sistemi di automazione”, ha dichiarato Roy Tanner, Global Product Marketing Manager. “La versione 6.2 di ABB Ability System 800xA, con i suoi miglioramenti, dimostra di essere pronta ad affrontare le sfide poste da queste tendenze e ad abbracciare senza problemi le tecnologie emergenti che si evolveranno in futuro”.

Valuta la qualità di questo articolo

Redazione

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5