Dal 6 luglio Ifm porta la sua automazione “su strada” con una nuova edizione del roadshow Driven by Innovation

Dal 6 luglio torna l’appuntamento con “Driven by Innovation”, il tour con cui Ifm porta l’automazione in mostra presso alcuni clienti grazie a uno showroom su ruote ospitato all’interno di un truck di 90 mq distribuiti su due piani.

Pubblicato il 15 Giu 2023

truck-blau-august

Anche quest’anno torna nel mese di luglio l’appuntamento con “Driven by Innovation”, il roadshow con cui Ifm mette in mostra le sue soluzioni di innovazione presso alcuni dei suoi clienti situati sul territorio nazionale.

Un truck di design

Protagonista dello show, giunto alla sua terza edizione, è il truck di Ifm  ideato dall’artista Luigi Colani (Colani Design): uno showroom mobile di 90 mq distribuiti su due piani.

Il truck è completamente allestito con le soluzioni Ifm dedicate all’automazione e alla digitalizzazione della fabbrica in ottica 4.0.

In linea con il motto “close to you”, durante i dieci giorni di permanenza sul suolo italiano, il truck farà visita ad alcuni grandi clienti e sarà ospitato all’interno dei loro stabilimenti, dove lo staff degli specialisti ifm sarà a completa disposizione per rispondere a domande, discutere di applicazioni specifiche, attraverso incontri One-to-One e demo pratiche.

Spazio anche ai seminari

Numerose sessioni di seminari dedicati saranno poi tenute nell’aula training al secondo piano dello show room e toccheranno temi caldi per la fabbrica intelligente e sostenibile, tra cui:

  • IO-Link e IIoT
  • Real Time Maintenance
  • Energy Monitoring efficace
  • controllo qualità e tracciabilità
  • Deep Learning e Visione artificiale

A partire dal 6 luglio, il roadshow farà tappa presso le seguenti aziende: Tenaris Dalmine, Tetra Pak Packaging Solutions, CFT, ABB.

Il roadshow è presente in Italia dal 2020, ma fa parte di un progetto che l’azienda ha avviato in tutta Europa a partire dal 2019 e che ogni anno la porta a raggiungere più di una ventina di località situate in diversi Paesi.

Valuta la qualità di questo articolo

C
Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5