Regina Meloni (Saipem) è il nuovo presidente della sezione milanese di ANIPLA

Pubblicato il 13 Lug 2018

board-2440249_1280

Regina Meloni è il nuovo presidente della sezione milanese di ANIPLA (l’Associazione Nazionale Italiana Per L’Automazione) per il biennio 2018-2019. Ingegnere chimico in forza alla Saipem, dopo una attività più che trentennale nell’area della automazione industriale l’ingegner Meloni si sta dedicando attualmente alle tecnologie abilitanti dell’Industria 4.0 nella nuova divisione X SIGHT, soprattutto con attività dedicate alla Predictive Maintenance di impianti Oil & Gas.

L’elezione è avvenuta nel corso dell’assemblea annuale, tenutasi lo scorso 9 luglio nelle aule messe a disposizione dal Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano.

“In qualità di presidente mi impegnerò per il rilancio e la digitalizzazione di ANIPLA e per favorire una maggiore partecipazione dei soci alla vita associativa, anche tramite mezzi informatici”, ha dichiarato il nuovo presidente.

“ANIPLA dovrà poi tornare a essere una palestra dell’innovazione in cui lavorano fianco a fianco fornitori, integratori, università, istituzioni ed end user”.

Le altre cariche

Regina Meloni

Regina Meloni succede a Leone D’Alessandro, che in qualità di immediate past-president diventa uno dei due vice-presidenti dell’associazione. Le altre cariche elettive sono state così assegnate: Carlo Marchisio (vice presidente), Alberto Servida (tesoriere), Franco Canna (segretario).

Il nuovo consiglio direttivo

Nell’occasione la Sezione di Milano di ANIPLA ha formalizzato anche l’elezione del nuovo consiglio direttivo, che è composto da Marco Banti (ABB), Andrea Bartolini (Dynamica), Enzo Birindelli (Italia Automazione), Claudio Cristofori (ACT Solutions), Leone D’Alessandro (consulente), Alessandro Ferrari (Bureau Veritas), Giovanni Lucido (Schmersal), Claudio Maggioni (consulente), Michele Maini (consulente), Carlo Marchisio (consulente), Andrea Merlo (Saipem), Luigi Polli (Uniesse Novachem), Alberto Rohr (consulente), Alberto Servida (Università di Genova), Luca Spingardi (e-matica), Massimiliano Veronesi (Yokogawa) e Antonio Visioli (Università di Brescia).

Valuta la qualità di questo articolo

Franco Canna
Franco Canna

Fondatore e direttore responsabile di Innovation Post. Grande appassionato di tecnologia, laureato in Economia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5