Sicurezza nel Food & beverage, Omron acquisisce la maggioranza di Kirin Techno-System

Omron ha annunciato che investirà in Kirin Techno-System (KTS), azienda produttrice di macchine di ispezione – nata dalla divisione di ingegneria della giapponese Kirin Brewery Company–, con l’obiettivo di sviluppare congiuntamente soluzioni di trasformazione digitale attraverso i dati delle ispezioni, contribuendo allo sviluppo del settore Food & Beveragee, in particolar modo, ad aumentare la sicurezza dei prodotti.

Secondo l’accordo sottoscritto dalle parti, Omron acquisirà il 60% delle quote azionarie di Kirin Techno-System, mentre Kirin Brewery manterrà il 40% delle quote.

Con l’investimento in KTS, Omron intende migliorare ulteriormente il proprio corporate value, sfruttando i punti di forza di entrambe le imprese affinché insieme possano creare valore, fornendo bevande sicure e contribuendo alla tutela dell’ambiente.

Un tema molto sentito, sia dall’industria che dai consumatori stessi. Infatti, con l’aumento dell’interesse dei consumatori per la sicurezza di alimenti e bevande, controlli e ispezioni di qualità avanzati sono sempre più richiesti per garantire la qualità di alimenti e bevande presso il sito di produzione.

Tuttavia, con l’aggravarsi della carenza di manodopera nel settore manifatturiero, l’automazione dei processi manuali è diventata un problema gestionale. Inoltre, la riduzione degli sprechi dovuti a difetti qualitativi è fondamentale anche dal punto di vista della salvaguardia ambientale.

Una maggiore precisione ispettiva, l’automazione e la riduzione degli scarti di produzione diventano quindi esigenze impellenti per garantire la sicurezza di alimenti e bevande e per salvaguardare l’ambiente, abbattendo l’uso della plastica e dell’energia impiegata in fase di produzione.

Con l’investimento in KTS realizzato da Omron, le due aziende svilupperanno congiuntamente soluzioni “Manufacturing DX (trasformazione digitale)” attraverso i dati derivanti delle ispezioni, contribuendo allo sviluppo del settore Food & Beverage.

Insieme, le aziende creeranno nuovo valore e soluzioni combinando la tecnologia di controllo avanzata di Omron con gli strumenti di ispezione di KTS. In particolare, identificando le cause dei difetti dai dati di ispezione e adottando le dovute contromisure, entrambe le aziende puntano a ottenere siti di produzione che non generino alcun difetto nel corso del processo.

Con l’ampliamento delle soluzioni create congiuntamente per i propri clienti beverage in tutto il mondo, le due aziende promuoveranno il miglioramento della qualità e l’innovazione produttiva nell’intero settore Food & Beverage e contribuiranno alla salvaguardia ambientale globale riducendo il numero di prodotti difettosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.