Schneider Electric (re)inventa la Control Room per gli Oem

In occasione della Tavola Rotonda Forum Software Industriale, Marco Gamba, EcoStruxure for Industry Manager di Schneider Electric, presenterà un caso d’uso relativo alla creazione di una “Control Room” dedicata al costruttore di macchine, tramite cui monitorare, tracciare e supportare la risoluzione di problemi sul parco installato, ovunque esso si trovi.

Pubblicato il 10 Nov 2020

138766096-654x654

In occasione della tavola rotonda online “Digitalizzazione – il Motore di Rilancio dell’Industria” organizzata dal gruppo Software di Anie Automazione per il prossimo 16 novembre, Schneider Electric presenterà un caso d’uso relativo alla creazione di una “Control Room” dedicata al costruttore di macchine.

La crisi legata alla pandemia che stiamo attraversando, caratterizzata da una forte incertezza e dalle necessità di adattarsi in modo ancora più flessibile ai cambiamenti di scenario, sta modificando “on demand” modelli operativi e organizzativi. Per i costruttori di macchine, in particolare, questo significa trovare soluzioni con cui assicurare supporto, servizi e continuità a una clientela diffusa in tutto il mondo, facendo i conti con le limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria.

In questo senso l’innovazione nei servizi digitali, abilitata da piattaforme di connettività e cloud sicure e software dedicati, rappresenta un fattore chiave.

Per realizzare rapidamente questa trasformazione, è necessaria una collaborazione in ottica di vera partnership strategica in cui i vendor di tecnologie e soluzioni siano in grado di aiutare a definire caratteristiche e necessità sviluppando strumenti che possano essere rapidamente disponibili e funzionali.

In occasione della tavola rotonda Marco Gamba, EcoStruxure for Industry Manager di Schneider Electric, terrà un intervento che, a partire dai trend tecnologici che interessano il mondo dell’automazione industriale – connettività sicura, piattaforme digitali, realtà aumentata –, presenterà un caso d’uso relativo alla creazione di una “Control Room” dedicata al costruttore di macchine, tramite cui monitorare, tracciare e supportare la risoluzione di problemi sul parco installato, ovunque esso si trovi.

Le aziende italiane e internazionali che stanno adottando la piattaforma EcoStruxure di Schneider Electric avvalendosi in particolare dei software Machine Advisor e Augmented Operator Advisor a tale scopo sono numerose, e saranno quindi portati diversi esempi.

L’evento promosso da ANIE Automazione e organizzato da Messe Frankfurt Italia si svolgerà dalle ore 10.00 alle ore 13.00 sulla piattaforma virtuale SPS Contact Place ed è di libero accesso, previa registrazione.

Valuta la qualità di questo articolo

R
Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5