Edge e Cloud computing con le piattaforme Mitsubishi

L’edge computing sta al cloud computing un po’ come una piattaforma di automazione distribuita sta a una centralizzata: l’elaborazione del dato, infatti, avviene il più possibile vicino alla sua sorgente.

Questi due approcci sono tra loro complementari: è possibile infatti scegliere un approccio “edge” laddove sia necessaria una risposta in tempo reale del sistema al dato rilevato. Le informazioni possono poi essere trasferite al cloud (in forma generalmente pre-elaborata) per successive analisi di più ampio respiro e l’incrocio con altri dati.

Lavorare a “bordo campo”

Mitsubishi Electric ha sviluppato soluzioni che supportano entrambi gli approcci, con un accesso semplice e sicuro ad una gamma di diversi servizi cloud mentre, allo stesso tempo, facilita l’edge computing. Queste soluzioni sono costruite su tecnologie quali il C-Controller, l’interfaccia MES e la piattaforma MAPS Scada di Mitsubishi Electric.

Fornendo un’efficace piattaforma Edge Computing, il C-Controller Mitsubishi Electric è un controllore dalla piattaforma aperta che può eseguire programmi in linguaggio C. Le sue funzionalità includono l’abilità di integrare tecnologie di database da partner dell’e-F@ctory Alliance, quali Raima, direttamente nei PAC Mitsubishi Electric, migliorando la trasparenza complessiva e il rendimento di operazioni di produzione critiche.

Dati di produzione da device quali sensori, drive, PLC, attuatori e robot sono filtrati e pre-trattati all’interno delle soluzioni C-Controller e dell’interfaccia MES (quali l’Application Server in linguaggio C o il modulo MES IT). Vantaggi diretti su potenza di calcolo e velocità di elaborazione avvengono attraverso trasformazione locale diretta e rendendo i dati più facilmente disponibili ai processi che li richiedono.

Dall’edge al cloud

Per il trasferimento delle informazioni senza interruzioni in diversi servizi cloud Mitsubishi offre Viene supporto per i più conosciuti servizi cloud quali, SAP Hana, Microsoft Azure e Amazon, ma anche per soluzioni cloud speciali, applicazioni cloud personalizzate e strumenti analitici basati su cloud dedicati.

Per esempio, il software MX OPC UA fornisce una connessione diretta tra i dispositivi Mitsubishi Electric ed una struttura esistente OPC UA. Inoltre, il supporto IIoT di Mitsubishi Electric fornisce una connettività con i servizi cloud offerti dai partner dell’e-F@ctory Alliance quali eWon, Secomea o Iconics. Ancora, il Server C-Application è capace di archiviare informazioni all’interno di diversi tipi di servizi cloud e offre funzioni quali applicazioni analitiche e mobili. Nelle applicazioni e nelle industrie più orientate al processo, la piattaforma SCADA di Mitsubishi Electric supporta la serie completa delle tecnologie di connessione di Microsoft, così come VB-Scripts e la struttura OPC UA.

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna ha 802 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Franco Canna

Un pensiero riguardo “Edge e Cloud computing con le piattaforme Mitsubishi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest