Al Politecnico di Milano nasce una piattaforma europea per gli oggetti intelligenti

È un piattaforma di information technology collaborativa e modulare. E i progettisti l’hanno ideato con l’obiettivo di sostenere le imprese che sviluppano oggetti intelligenti. Non a caso è Manutelligence il nome del progetto Horizon2020 del Politecnico di Milano. Dall’Unione europea l’ateneo ha ricevuto 4,2 milioni di euro. Il percorso è partito nel 2015 e ha durata triennale.

Come funziona

La piattaforma sviluppata da Manutelligence integra il ciclo di vita del prodotto con il ciclo di vita del servizio e connette i dati raccolti tramite le tecnologie dell’internet delle cose. I dati disponibili permettono di fare calcoli finanziari. Con il sistema connesso si possono misurare i fattori di costo e sostenibilità legati al prodotto-servizio attraverso il calcolo del Life Cycle Cost (LCC) e del Life Cycle Assessment (LCA).

Product Service Design and Manufacturing Intelligence Engineering Platform, questo il nome completo di Manutelligence, integra i sistemi Product Lifecycle Management (PLM) con le tecnologie degli oggetti connessi. In questo modo i progettisti hanno accesso alla conoscenza e ai dati generati lungo tutto il ciclo di vita del prodotto-servizio. Informazioni che prima erano irreperibili o difficili da riconoscere, vengono a galla.

Monitoraggio

L’azienda può controllare come i clienti adoperano i prodotti che ha realizzato. Di conseguenza può migliorare l’efficienza e l’efficacia di un prodotto e dei servizi collegati. L’imprenditore può determinare quali servizi possono essere offerti in aggiunta. In questo modo i progettisti non si limiteranno alla sola progettazione di prodotti, ma potranno migrare verso la “servitizzazione” completa del prodotto stesso (come il car sharing).


Luca Zorloni

Cronaca ed economia mi sono sembrate per anni mondi distanti dal mio futuro. E poi mi sono ritrovato cronista economico. Prima i fatti, poi le opinioni. Collaboro con Il Giorno e Wired e, da qualche mese, con Innovation Post.

Luca Zorloni ha 125 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Luca Zorloni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest