Pioggia di incentivi per chi investe in agenda digitale e industria sostenibile

In arrivo 450 milioni di euro di incentivi per i progetti di ricerca e sviluppo nei settori dell’agenda digitale e dell’industria sostenibile in Italia. Il ministero dello Sviluppo economico ha rifinanziato gli interventi a sostegno dell’innovazione nelle imprese. Le risorse provengono da due fondi: 350 milioni di euro arrivano dal fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti di Cassa depositi e prestiti per la copertura del finanziamento agevolato e 100 milioni di euro dal fondo per la crescita sostenibile del ministero stesso per la copertura del contributo alla spesa.

La misura

Le agevolazioni sono state determinate dal decreto del Mise del 18 ottobre 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 15 dicembre. Il provvedimento, inoltre, introduce una sostanziale modifica nelle misure di aiuto rispetto agli interventi fin qui attuati.


Il contributo alla spesa viene elevato al 20% dei costi agevolabili (rispetto al 10% per le grandi imprese e al 15% per le piccole e medie imprese), mentre il finanziamento agevolato viene fissato nella misura compresa tra il 50% e il 60% per le grandi imprese e tra il 50% e il 70% per le piccole e medie imprese (finora era compreso tra il 50% e il 70% per tutte le imprese). Il tasso d’interesse resta pari al 20% di quello di riferimento, con un minimo dello 0,8%.

Come accedere

Le modifiche saranno applicate alle nuove domande di agenda digitale e industria sostenibile che potranno essere presentate a partire dall’8 gennaio 2018, come indicato nel decreto del direttore generale per gli incentivi alle imprese del 18 dicembre 2017, pubblicato sul sito internet del ministero.

Lo sportello resterà aperto tutti i giorni lavorativi, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 19. Le aziende interessate possono già predisporre le domande sul sito del soggetto gestore, il fondo crescita sostenibile.


Luca Zorloni

Cronaca ed economia mi sono sembrate per anni mondi distanti dal mio futuro. E poi mi sono ritrovato cronista economico. Prima i fatti, poi le opinioni. Collaboro con Il Giorno e Wired e, da qualche mese, con Innovation Post.

Luca Zorloni has 125 posts and counting. See all posts by Luca Zorloni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest