Nasce Atlante i4.0, la piattaforma dove trovare le oltre 600 strutture per l’innovazione nelle imprese

Con la piattaforma online Atlante i4.0 sono state mappate tutte le quasi 600 strutture che offrono servizi e tecnologie di Industria 4.0 in Italia. Dai Competence Center ai Digital Innovation Hub, passando per i Punti Impresa Digitale, nasce uno strumento per aiutare gli imprenditori ad orientarsi tra le principali strutture esistenti che supportano i processi di trasferimento tecnologico 4.0.

Continua a leggere

Patuanelli: “Al lavoro su Green e digitalizzazione: in arrivo Impresa 4.0 Plus e rafforzamento di Transizione 4.0”

Al primo posto, nel Piano di Rilancio che il Governo sta mettendo a punto dopo i lavori degli Stati Generali, ci sono transizione green e digitalizzazione. Lo conferma il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, che ha chiarito l’intenzione dell’esecutivo di alzare “già da quest’anno” le aliquote dei crediti d’imposta per la R&S e l’innovazione. Nuovi dettagli inoltre sono arrivati sul Piano Impresa 4.0 Plus, che introdurrà nuovi incentivi per gli investimenti nelle “tecnologie di frontiera” come Blockchain e Intelligenza Artificiale.

Continua a leggere

Intelligenza artificiale, ecco la proposta definitiva degli esperti per una strategia italiana

Giunge a conclusione il lavoro del gruppo di trenta esperti che hanno elaborato una “proposta di strategia italiana per l’intelligenza artificiale”. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato oggi il documento definitivo con le proposte individuate, che muovono da una visione basata su una chiara matrice antropocentrica e orientata verso lo sviluppo sostenibile. Per implementare la strategia serviranno 232 milioni di euro l’anno.

Continua a leggere

Ecco gli incentivi del Decreto Crescita per la trasformazione digitale delle PMI

La Corte dei Conti ha dato il via libera al decreto attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico sugli incentivi per la trasformazione digitale delle PMI, una norma prevista dal decreto Crescita che stanzia 100 milioni di euro per la concessione di agevolazioni finanziarie fino al 50% su progetti di trasformazione tecnologica e digitale diretti all’implementazione delle tecnologie abilitanti nelle imprese del manifatturiero (e dei servizi ad esse diretti) e “nel settore turistico per le imprese impegnate nella digitalizzazione della fruizione dei beni culturali”.

Continua a leggere

Transizione 4.0, Patuanelli: “Le imprese potranno scegliere tra il nuovo e il vecchio tipo di incentivi”

Nel giorno in cui la Corte dei Conti registra il decreto che rende operativo l’incentivo per le attività di ricerca, sviluppo, innovazione e design, parte integrante del Piano Transizione 4.0, il Ministro Patuanelli ha detto che le imprese potranno scegliere tra il nuovo metodo dei crediti d’imposta per l’acquisto dei beni strumentali e il vecchio sistema basato sulla maggiorazione degli ammortamenti.

Continua a leggere

Questa è la Strategia Nazionale sulla Blockchain e anche voi potete dire la vostra

Il gruppo di 30 esperti selezionati dal Ministero dello Sviluppo Economico ha redatto un documento di sintesi in cui vengono illustrate le raccomandazioni e proposte per creare una Strategia Nazionale in grado di rafforzare la leadership del nostro Paese nella tecnologia della Blockchain. Ecco il documento aperto ad osservazioni e suggerimenti fino al 20 luglio 2020.

Continua a leggere

Contributi per brevetti, disegni e marchi: in arrivo altri 43 milioni per il 2020

Per permettere a chi non ha potuto di fare domanda di contributo, il Ministro dello Sviluppo Economico ha pubblicato in anticipo il decreto direttoriale di programmazione dei bandi del 2020 relativi ai programmi Brevetti+, Disegni + e Marchi+, mettendo a disposizione ulteriori 43 milioni di euro. Il decreto, in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, stabilisce che i termini per le nuove domande saranno fissati entro 30 giorni.

Continua a leggere

Contributi sugli investimenti in economia circolare: Patuanelli firma il decreto attuativo

Il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli ha firmato il decreto attuativo che fissa i criteri, le condizioni e le procedure per la concessione e l’erogazione delle agevolazioni per la riconversione delle attività produttive verso un modello di economia circolare (previste dal Decreto Crescita). Le risorse disponibili sono pari a 210 milioni di euro, da erogare sotto forma di contributo alla spesa (fino al 20%) e finanziamento agevolato (del 50%). Dopo la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale seguirà un provvedimento per la presentazione delle domande.

Continua a leggere

Il ministro Patuanelli: “Iperammortamento per i beni delle aziende che riportano la produzione in Italia”

Tra le misure allo studio del Ministero dello Sviluppo Economico per il Recovery Plan che dovrà rilanciare la nostra economia vi è un incentivo sui beni delle aziende che rientrano in Italia, che potranno beneficiare dell’iperammortamento. La misura è stata ipotizzata dal Ministro Patuanelli nel corso di un’intervista in cui ha fatto riferimento anche ad una “supervalutazione dei capitali che vengono utilizzati per impiantare i nuovi stabilimenti in Italia” o alla “defiscalizzazione sul costo del lavoro per i primi anni”. 

Continua a leggere

Credito d’imposta per ricerca, sviluppo e innovazione, ecco il testo del decreto attuativo

Ecco i contenuti del decreto attuativo che dà corpo al nuovo credito d’imposta per le attività di ricerca, sviluppo, innovazione e design, parte integrante del piano Transizione 4.0. Il documento include anche le definizioni delle attività di innovazione tecnologica finalizzate al raggiungimento di obiettivi di innovazione digitale 4.0 e di transizione ecologica premiati con l’incentivo al 10%.

Continua a leggere

Il Mise autorizza la sottoscrizione di 30 Accordi per l’Innovazione

Via libera dal Ministero dello Sviluppo Economico alla sottoscrizione di 30 Accordi per l’Innovazione, finalizzati al sostegno di programmi di ricerca e sviluppo negli ambiti “Agrifood”, “Fabbrica Intelligente” e “Scienze della Vita”. Il valore totale degli investimenti è di 221 milioni di euro. Nell’articolo l’elenco dei primi progetti approvati, tra cui quelli di aziende come Ferrero, Saclà, Peroni, Caleffi, Ocme e Wartsila.

Continua a leggere