Trix, la piattaforma in cloud che permette di scoprire se un’idea è veramente innovativa

Trix è un’innovativa piattaforma cloud che combina la metodologia basata sulla Teoria per la Soluzione dei Problemi Inventivi (Triz) con un software di ricerca e analisi basato su Intelligenza Artificiale e Big Data. Permetterà di verificare rapidamente se un’idea innovativa può essere sfruttata a scopo brevettuale o per accedere agli incentivi.

Continua a leggere

Transizione 4.0, le nuove aliquote del credito d’imposta per ricerca, sviluppo e innovazione e di quello per la Formazione 4.0

Nella legge di bilancio, oltre alla conferma delle novità relative al credito d’imposta per l’acquisto dei beni strumentali, è contenuta anche la nuova disciplina del credito d’imposta per le attività di ricerca, sviluppo e innovazione e di quello per la Formazione 4.0. Un ultimo comma, infine, introduce un’interessante novità: Enea infatti sarà super consulente tecnico del Mistero dello Sviluppo Economico per i pareri sugli aspetti tecnici del piano. 

Continua a leggere

Alla Camera si chiude la partita sul Decreto Rilancio: ecco tutte le novità per chi vuol fare innovazione

Giunge al capolinea il percorso parlamentare del Decreto Rilancio: la legge di conversione, approvata alla Camera infatti, a causa del limitato tempo a disposizione, non subirà ulteriori modifiche nel suo passaggio al Senato. Il testo definitivo contiene diverse nuove norme che riguardano (direttamente o indirettamente) l’ecosistema dell’innovazione, dall’aumento dei crediti d’imposta in R&S per le imprese di 11 Regioni alle numerose novità per le startup.

Continua a leggere

Piano Transizione 4.0, il ministro Patuanelli ha firmato il decreto attuativo

Il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli ha firmato il decreto attuativo che dà corpo, a cinque mesi di distanza dal varo della Legge di Bilancio, ai nuovi crediti di imposta per ricerca, sviluppo, innovazione e per l’acquisto dei beni strumentali: una misura “che è già pluriennale e che dovrà assolutamente diventare strutturale nella prossima legge di bilancio”.

Continua a leggere

Dalla Regione Toscana due bandi per progetti di ricerca e sviluppo su ICT, Smart Factory, Chimica e Nanotecnologie

La Regione Toscana ha lanciato due bandi per 17 milioni di euro dedicati a imprese di tutte le dimensioni, liberi professionisti e organismi di ricerca, per realizzare progetti di ricerca e sviluppo su ICT e fotonica, Fabbrica Intelligente, chimica e nanotecnologie. Gli ambiti applicativi dei progetti dovranno essere cultura e beni culturali, energia e green economy, impresa 4.0, salute e scienze della vita, smart agrifood. 

Continua a leggere

Il credito d’imposta per la ricerca e sviluppo cambia e si allarga a innovazione e design

Il Credito d’imposta per investimenti in Ricerca e sviluppo cambia e diventa Credito d’imposta per investimenti in Ricerca, Innovazione tecnologica e altre Attività innovative per la competitività delle imprese, che sono quelle orientate al design e all’ideazione estetica svolte dalle imprese operanti nei settori tessile e moda, calzaturiero, occhialeria, orafo, mobile e arredo e della ceramica per la concezione e realizzazione di nuovi campionari. Tutti i dettagli del nuovo incentivo.

Continua a leggere

Ricerca e innovazione: le aziende venete puntano su sostenibilità ambientale e smart manufacturing

I dati MonitoRIS3 relativi a 1.210 progetti finanziati dalla regione Veneto nell’ambito della sua strategia di specializzazione intelligente consentono di fare un’analisi delle tendenze delle attività di ricerca e l’innovazione delle aziende venete. 

Continua a leggere