Dal 23 al 27 aprile 2018 torna in scena la Hannover Messe, la storica fiera dell’automazione e dell’energia che, nel tempo, si è affermata nel panorama internazionale come piattaforma di riferimento a livello non soltanto tecnologico ma anche politico-industriale.

L’edizione 2018 della fiera si terrà in contemporanea con Cemat, la manifestazione biennale sull’intralogistica. Con un unico biglietto i circa 240 mila visitatori complessivamente attesi potranno scoprire le ultime novità presentate in entrambe le fiere da circa 6.000 espositori, in un connubio concettualmente perfetto visto che anche il settore della logistica sta cavalcando l’onda della digitalizzazione nel segno di Industria 4.0.


Interconnessione al centro

Se uomo, macchine e IT sono le colonne portanti della fabbrica del futuro, la quarta rivoluzione industriale può esprimete pienamente il proprio potenziale solo attraverso l’interconnessione. Per questo il motto della Hannover Messe 2018 è “Integrated Industry – Connect & Collaborate“.

“Con il tema conduttore ‘Integrated Industry – Connect & Collaborate’ dimostriamo come l’interconnessione, nell’industria, crei forme completamente nuove di gestione, di lavoro e di collaborazione, favorendo più competitività, migliori posti di lavoro e nuovi modelli di business”, ha dichiarato Jochen Köckler, Presidente del CdA di Deutsche Messe, organizzatore della Hannover Messe.

La nuova area Integrated Automation, Motion & Drives

L’edizione 2018 sarà caratterizzata da una grande novità: per la prima volta infatti il settore “Industrial Automation” si fonde con la componente “Motion & Drives” (protagonista del salone MDA negli anni dispari) per formare il nuovo salone IAMD – Integrated Automation, Motion & Drives: un’area della molto ampia, che occuperà i padiglioni 8, 9, 11, 14, 15, 16, 17, 22 e 23 del quartiere fieristico. Qui i visitatori troveranno soluzioni per industria 4.0, ma anche robotica, automazione, trasmissione di potenza e fluidodinamica, manutenzione predittiva.

Digital Factory

A quest’area farà da complemento il salone Digital Factory (padiglioni 6, 7 e 8) dedicato all’Industrial IT. Qui saranno proposti software, piattaforme IT, soluzioni per sfruttare le potenzialità dei digital twin, l’Intelligenza Artificiale, ma anche il 3d printing.

Ricerca e Startup

Spazio anche al mondo della ricerca con il salone Research & Technology (pad. 2), dove saranno protagonisti il trasferimento tecnologico, l'”adattronica”, la bionica, la bioeconomia e l’elettronica organica. Un’area sarà dedicata a start-up, incubatori e reti di supporto (pad. 17). La fornitura sarà ospitata nel salone Industrial Supply (padiglioni 3-4-5). Al lavoro e alle carriere 4.0 saranno infine dedicate iniziative come WoMen Power, Job & Career e Young Engineers Day.

L’Energia in rete

Grazie alla digitalizzazione e alla produzione collegata in rete il ritmo dell’innovazione è altrettanto vertiginoso anche nel settore energetico, protagonista del salone Energy (pad. 11, 12, 13, 27 e FG). Centrali elettriche virtuali raccolgono, come centrali di controllo, l’energia di molti piccoli produttori e la fanno convergere nella rete elettrica in funzione del fabbisogno reale. La formula dell’interconnessione è rivolta al futuro anche sul fronte della svolta energetica e della mobilità elettrica. I veicoli elettrici sono di fatto accumulatori viaggianti che cedono la loro energia agli utenti con effetto stabilizzante sulle fluttuazioni della tensione di rete.

Paese partner il Messico

Il Messico, con la sua spinta innovativa, sarà il Paese partner della Hannover Messe 2018. 160 imprese e istituzioni occuperanno circa 3.500 mq della fiera sia nell’area dedicata, sia nel resto della fiera.

Tra gli obiettivi dichiarati del governo messicano c’è quello di creare le basi strategiche e infrastrutturali per il successo di una sua quarta rivoluzione industriale. Il Messico approfitterà inoltre della presenza ad Hannover Messe per rafforzare le sue relazioni commerciali – e perfezionare i suoi accordi di libero scambio – con l’Unione Europea.

La Video Presentazione

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Franco Canna has 732 posts and counting. See all posts by Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pin It on Pinterest