Al Kilometro Rosso nasce il Digital Innovation Hub di Bergamo

Digital Innovation Hub Bergamo

Rafforzare il livello di conoscenza e consapevolezza, in merito alle opportunità offerte dalla trasformazione digitale, ma anche stimolare la domanda delle imprese, aiutando in particolare le PMI a orientarsi nella complessità del mercato e delle tecnologie. E’ questa la mission del Digital Innovation Hub Bergamo che si è costituito in questi giorni presso il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso di Bergamo

Il Digital Innovation Hub Bergamo, antenna territoriale di quello della Lombardia, di cui Confindustria Bergamo è socio fondatore, metterà in atto, proprio in sinergia con la struttura regionale, un piano di azione che prevede numerosi interventi, di workshop informativi, focalizzati sulle filiere rilevanti del territorio, fino alla mappatura del livello di digitalizzazione delle aziende.

Il primo obiettivo fissato dal DIH di Bergamo, è quello di raggiungere nel corso dell’anno almeno 120 imprese di cui  verranno messi a fuoco punti di forza e di debolezza, definendo un quadro complessivo del territorio e, in base a queste informazioni, costruire un’offerta strutturata di servizi tarati sui vari livelli di digitalizzazione.

Tra le attività del Digital Innovation Hub grossa valenza avrà anche quella formativa che, partendo dalle competenze strategiche  presenti sul territorio, metterà in campo un’offerta finalizzata sia all’inserimento di nuovo personale in azienda che alla riqualificazione in chiave Industria 4.0 del personale già impiegato. In parallelo verrà anche lanciata una campagna di comunicazione per favorire una conoscenza capillare del Digital Innovation Hub Bergamo e delle sue attività.

L’Associazione, che è presieduta da Alberto Paccanelli, ha come soci Confindustria Bergamo, Kilometro Rosso e UBI Banca ma potrà accogliere in un prossimo futuro anche altri attori del territorio, a partire dall’Università degli Studi di Bergamo,  che ha già manifestato la disponibilità alla collaborazione e adesione all’iniziativa.

Fabrizio Cerignale

Giornalista professionista, con in tasca un vecchio diploma da perito elettronico. Free lance e mobile journalist per vocazione, collabora da oltre trent’anni con agenzie di stampa e quotidiani, televisioni e siti web, realizzando, articoli, video, reportage fotografici. Giornalista generalista ma con una grande passione per la tecnologia a 360 gradi, da quella quotidiana, che aiuta a vivere meglio, alla robotica all’automazione.

Fabrizio Cerignale ha 122 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Fabrizio Cerignale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest