Decreto Liquidità, ecco il modulo per richiedere i prestiti garantiti sopra i 25.000 euro

È disponibile il modulo con cui imprese e professionisti possono richiedere a banche e intermediari finanziari i prestiti garantiti oltre i 25.000 euro. Per i finanziamenti fino a 800.000 euro la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia è del 90%, che può diventare del 100% se si chiede la controgaranzia dei Confidi (i consorzi di garanzia collettiva dei fidi); per i finanziamenti fino a 5 milioni di euro invece c’è solo la garanzia dello Stato (sempre tramite il Fondo di Garanzia) del 90%.

Per richiedere questi prestiti occorre quindi usare due moduli (entrambi scaricabili in fondo all’articolo): il primo per la garanzia al 90% del Fondo e il secondo per l’eventuale richiesta della controgaranzia ai Confidi. Entrambi i moduli vanno inoltrati alla banca o all’intrmediario finanziario che gestisce la pratica ed eroga il prestito.

I prestiti coperti dal Fondo di Garanzia

L’articolo 13 del Decreto Liquidità ha introdotto diverse forme di copertura statale da parte del Fondo di Garanzia per i prestiti alle aziende fino a 499 dipendenti, ma anche a professionisti e autonomi. In particolare, è prevista:

  1. Garanzia al 100% su prestiti fino a 25.000 euro, pari al 25% del fatturato. Sul merito di credito dell’azienda non viene fatta nessuna valutazione, né economico finanziaria né andamentale. Il modulo per questo prestito è stato già pubblicato la scorsa settimana.
  2. Garanzia al 90% a carico dello Stato, che può diventare 100% cumulando la garanzia di un terzo soggetto come i Confidi su prestiti fino a 800.000 euro.
  3. E’ possibile chiedere prestiti fino a 5 milioni di euro, ma in questo caso non è possibile richiedere la controgaranzia dei Confidi e quindi la garanzia massima resta al 90%.

In tutti i tre casi il prestito non può superare il 25% del fatturato totale registrato nell’esercizio contabile 2019, come risultante dall’ultima documentazione contabile disponibile. È però possibile anche chiedere più del 25% del fatturato, fino ad arrivare (per i finanziamenti sopra gli 800.000 euro, con garanzia al 90%) al doppio della spesa salariale annua risultante dalla documentazione contabile per il 2019 o per l’ultimo anno disponibile.

Due moduli

Ci sono quindi due moduli. Il primo modulo serve a tutti per ottenere la garanzia del Fondo Centrale di Garanzia.

Il secondo invece serve per il solo caso b) qualora si voglia richiedere l’estensione della garanzia dal 90% al 100% tramite Confidi. Ricordiamo che è possibile farlo solo per chi ha un fatturato non superiore a 3,2 milioni.

Banche e altri intermediari finanziari devono acquisire il modulo per poter presentare a loro volta la richiesta di garanzia al Fondo attraverso il portale dedicato.

Scarica il modulo per la richiesta di garanzia per prestiti superiori a 25.000 euro, fino a 800.000 euro o fino a 5 milioni

20200423_Allegato-4-GD

 

Scarica il modulo per la richiesta di controgaranzia per i confidi (solo per prestiti fino a 800.000 euro)

20200423_Allegato-4-CG

 

Francesco Bruno

Giornalista professionista, laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano, dove ha completato gli studi con un master in giornalismo. Appassionato di sport e tecnologia, compie i primi passi presso AdnKronos e Mediaset. Oggi collabora con Dazn e Innovation Post.

2 thoughts on “Decreto Liquidità, ecco il modulo per richiedere i prestiti garantiti sopra i 25.000 euro

  • Ma per avere notizie certe x il finanziamento del 25% del fatturato cosa dovrei fare?

    Risposta
  • A causa del coronavirus ho perso tutto e grazie a dio ho ritrovato il mio sorriso ed è stato grazie al signore Pierre Michel Combaluzier che ho ricevuto un prestito di 65.000€ e due miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti da quest’uomo senza alcuna difficoltà. È con il signore Pierre Michel Combaluzier, che la vita mi sorride di nuovo: è un uomo semplice e comprensivo. Ecco la sua email: combaluzierp443@gmail.com    

    E-mail :    combaluzierp443@gmail.com

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.