In programma il 2 e il 3 luglio SAVE Web Edition, l’edizione online dell’evento verticale di riferimento per le soluzioni e applicazioni di Strumentazione, Automazione e Sensoristica, a prevedere nuove modalità di interazione e contatti tra gli operatori, per facilitare business e networking, in modo da non perdere lo spirito della mostra B2B.

Le due giornate di eventi e incontri online prevedono convegni, webinar, interviste ai key player, whitepaper, approfondimenti, normative, articoli, video, corsi, incentrate su quattro tematiche di riferimento: cresce quindi l’attesa per la prima edizione di SAVE Web Edition.

L’aggiornamento tecnico a disposizione dei professionisti è da sempre un pilastro fondamentale di SAVE, e anche nelle Web Edition l’innovazione tecnologica sarà la protagonista, tra soluzioni, applicazioni e sistemi per l’industria declinati sulle tematiche più calde grazie all’intervento dei principali attori del mercato.

I temi di SAVE

Tanti i temi sotto i riflettori, a cominciare dal convegno “Automazione industriale, intelligenza artificiale e soluzioni 4.0 per l’industria del futuro“. I temi dell’automazione e della digitalizzazione stanno sostenendo lo sviluppo del tessuto economico italiano: secondo le previsioni dell’Osservatorio del Politecnico di Milano su Industria 4.0, gli investimenti a media scadenza convergono su intelligenza artificiale, automazione avanzata e piattaforme Cloud. Il convegno farà il punto con approfondimenti e testimonianze dedicate.

Si parlerà poi di “Sistemi di controllo, telecontrollo e supervisione“, nel corso del convegno si entrerà nel merito dell’integrazione dei sistemi focalizzandosi su casi applicativi e case history per illustrare le soluzioni hardware e software e le modalità di soluzioni di problematiche industriali reali.

La strumentazione (anche in ottica 4.0) è invece al centro del convegno “Strumentazione di misura, big data, software, IoT“, organizzato da Anipla (Associazione Nazionale per l’Automazione), che porterà il focus sulle variegate tecniche di misurazione adottate, o adottabili, per automatizzare e supervisionare i processi nell’era della digitalizzazione, approfondendo (grazie a casi applicativi dedicati) le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie in ambito misurazione, dalla sensoristica, al software, all’utilizzo e condivisione dei big data e così via.

Ci sarà spazio anche per una sessione dedicata alla “Cybersecurity per l’Industria” in cui saranno trattati i temi relativi all’evoluzione della cybersecurity in funzione delle nuove normative, delle infrastrutture critiche, delle tecnologie 4.0 e dell’analisi dei rischi, anche collegati all’emergenza coronavirus in un momento in cui le aziende approfondiscono la modalità dello smart working (ma in ambiti meno protetti).

L’appuntamento online, a partecipazione gratuita, organizzato da Eiom, può contare sul supporto e la collaborazione con le più importanti associazioni e istituzioni del settore, tra cui ricordiamo G.I.S.I. (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione) che riconosce la mostra quale evento di riferimento per l’automazione e la strumentazione di processo, PLC Forum (la principale associazione italiana online per la promozione dell’automazione) e ANIPLA che ne cura gli aspetti scientifici.

Il programma dell’evento sarà presto disponibile sul sito  da cui gli operatori interessati potranno preregistrarsi per partecipare gratuitamente alle giornate online.

Valentina Repetto

Appassionata di tecnologia ma con un amore incondizionato verso la natura, si dedica alla fotografia e al video editing. Curiosa e esploratrice verso tutto ciò che la circonda. Laureata in Scienze e Tecnologie Multimediali, indirizzo comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.