Produzioni essenziali, accordo tra sindacati e Governo: cambia la lista dei codici Ateco

Accordo tra sindacati e Governo per la modifica dell’elenco delle attività produttive “essenziali” che possono rimanere aperte. Vi rientrano le macchine per l’imballaggio e il confezionamento, mentre vengono esclusi diversi “sottocodici” Ateco (nell’articolo la lista completa). Disappunto di Confindustria, che però invoca la fine delle polemiche.

Continua a leggere

Sindacati contro industriali: la lista delle attività produttive permesse scontenta tutti

Il DPCM 22 marzo, che ha fornito l’elenco delle attività produttive che possono rimanere aperte, sembra aver scontentato molti: da una parte i sindacati, che minacciano lo sciopero generale e chiedono di ridurre la lista; dall’altra gli industriali, alle prese con chiusure, calo del fatturato, problemi di interpretazione delle norme. L’intervista a Marco Nocivelli (Anima – Meccanica varia) e Massimo Carboniero (Ucimu – Sistemi per Produrre).

Continua a leggere

Emergenza Coronavirus, le imprese chiedono risorse e ritorno alla normalità

Imprese, associazioni di settore e sindacati chiedono alle Istituzioni “un grande piano di rilancio degli investimenti nel Paese che contempli misure forti e straordinarie per riportare il lavoro e la nostra economia su un percorso di crescita stabile e duratura”, di fronte all’emergenza Coronavirus, che sta avendo forti ripercussioni sull’andamento economico del nostro Paese

Continua a leggere

Niente licenziamento ma formazione 4.0: ecco le novità dell’accordo per FCA Mirafiori

Un forte investimento nella formazione 4.0 per riqualificare 1.000 lavoratori e renderli pronti per le nuove lavorazioni. È questo uno dei punti qualificanti del preaccordo siglato da sindacati e FCA. Un aiuto a chi ha ridotte capacità lavorative. In fabbrica arrivano gli esoscheletri.

Continua a leggere
L'osservatorio dell'innovazione digitale della Cgil di Milano (foto da Facebook)

La Cgil di Milano crea l’osservatorio sull’innovazione digitale

Il sindacato vuole studiare da vicino i meccanismi del lavoro nella trasformazione tecnologica delle aziende: “Sarà aperto alla città”

Continua a leggere
Un frame del film "Tempi moderni"

Rivoluzione 4.0, che fine farà il lavoro? Il dibattito anche nel sindacato

La trasformazione tecnologica riempie di interrogativi sullo sviluppo futuro del mercato del lavoro. Ai dubbi e alle paure sul lavoro che cambia (e secondo alcuni rischia di sparire) si affianca la certezza che il treno della digitalizzazione non può essere perso.

Continua a leggere