Investimenti nella ricerca, sviluppo delle competenze e focus sulle applicazioni (manifattura in primis): l’Italia vara la sua Strategia sull’Intelligenza Artificiale

Sei obiettivi da raggiungere, focalizzandosi su undici settori prioritari e proponendo ventiquattro policies articolate in tre aree di intervento: competenze e talenti, finanziamenti per la ricerca e incentivi all’adozione dell’intelligenza artificiale nella pubblica amministrazione e nei settori produttivi. In queste cifre si riassume la nuova strategia italiana sull’intelligenza artificiale presentata ieri dai ministri Cristina Messa (MUR), Giancarlo Giorgetti (MISE) e Vittorio Colao (MITD). Nell’articolo la ricostruzione di un percorso lungo oltre tre anni e tutti i dettagli e il testo del nuovo documento

Continua a leggere
Gli Stati Uniti pubblicano la strategia nazionale per le tecnologie avanzate, dove accusano la Cina di concorrenza sleale.

Gli USA puntano su innovazione e tecnologie avanzate per proteggersi dalla concorrenza di Cina e Russia

Gli Stati Uniti hanno elaborato una Strategia Nazionale sulle tecnologie emergenti critiche per l’economia e per la sicurezza del Paese nella quale individuano le azioni prioritarie per ristabilire e confermare una situazione di leadership mondiale. L’obiettivo è anche proteggere le tecnologie e la proprietà intellettuale americana dalla “concorrenza sleale” di Cina e Russia.

Continua a leggere