Ricerca e innovazione, investimenti 2020 al palo: urgono proroga e potenziamento degli incentivi

Nel 2020 a causa dell’emergenza economico-sanitaria gli investimenti in beni strumentali e in ricerca e sviluppo incentivati dal piano Transizione 4.0 sono rimasti al palo. I 7 miliardi stanziati per il 2020 resteranno quindi in gran parte nel cassetto. Perché non intervenire subito disponendo proroga e potenziamento degli incentivi?

Continua a leggere