tracciabilità dei prodotti

AI generativa e Blockchain per l’etichetta digitale dei prodotti (e contro il greenwashing)

EZ Lab, PMI padovana specializzata in soluzioni digitali avanzate per la tracciabilità dei prodotti, presenterà al Ces di Las Vegas un’applicazione basata su Blockchain e AI generativa che consentirà al consumatore di ottenere tutte informazioni inerenti la sostenibilità, tracciabilità, origine del prodotto e la storia aziendale del brand produttore.

Pubblicato il 29 Dic 2023

Blockchain

EZ Lab, PMI padovana specializzata in soluzioni di tracciabilità digitali basate sulla tecnologia Blockchain, ha sviluppato un’etichetta digitale di prodotto che permette al consumatore di interagire direttamente con linguaggio naturale ricevendo risposte tramite intelligenza artificiale generativa, e di scoprire così tutte le informazioni che desidera in merito a sostenibilità, tracciabilità, origine e storia aziendale.

L’azienda presenterà l’etichetta nel corso della prossima Ces di Las Vegas, evento di riferimento a livello globale per il mondo tech, in programma dal 9 al 12 gennaio 2024.

Verso un passaporto digitale dei prodotti

L’etichetta digitale di prodotto creata da EZ Lab abilita la tracciabilità e la trasparenza sul prodotto richiesta dalle normative UE in materia. L’Unione Europea ha infatti reso obbligatorio il passaporto digitale di prodotto nel settore della moda per combattere il greenwashing e dimostrare la sostenibilità, l’origine e la circolarità dei prodotti.

A breve questa normativa sarà estesa a tutti i settori per accelerare il raggiungimento degli obiettivi previsti dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, in particolare gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

L’etichetta digitale di prodotto creata da EZ Lab è accessibile semplicemente scannerizzando un QR Code o un tag NFC o tramite AR: l’utente potrà avere a disposizione, direttamente sul proprio smartphone sulla piattaforma di EZ lab Made in Block, tutte le informazioni sul prodotto come autenticità, origine, certificazione, storia dell’azienda e sul territorio di provenienza, elaborate in tempo reale da un sistema di intelligenza artificiale generativa.

Il consumatore potrà così vivere un’esperienza unica che non si esaurisce con la fine del prodotto, ma si protrae fino al riacquisto o alla lettura di nuovi contenuti che vengono pubblicati sulla pagina del prodotto.

L’applicazione che l’azienda presenterà al Ces di Las Vegas

Al Ces di Las Vegas EZ Lab porterà la propria soluzione applicata all’abito Venice di Monnalisa, azienda che opera nel settore childrenswear di alta gamma che ha scelto la tecnologia blockchain di EZ Lab per tutelare l’autenticità dei suoi capi e dimostrare la sostenibilità nell’ambito del progetto TrackIT Blockchain promosso da ITA – Italian Trade Agency.

“Il passaporto digitale di prodotto è uno strumento nuovo, che verrà reso obbligatorio dall’Unione Europea, che rivoluzionerà la comunicazione e la fiducia tra brand e consumatore. EZ Lab si sta preparando con le sue etichette digitali integrate con intelligenza artificiale”, spiega Massimo Morbiato, Ceo e founder di EZ Lab.

“Cogliamo le sfide degli SDGs consapevoli delle potenzialità della blockchain per tutelare il nostro brand dalla contraffazione e creare un’etichetta digitale dinamica che contenga tutte le informazioni e lo storytelling dei nostri prodotti, creando un nuovo canale diretto con i singoli consumatori”, aggiunge Christian Simoni, amministratore delegato di Monnalisa Spa.

Valuta la qualità di questo articolo

C
Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5