Da Delta un inverter compatto per il controllo avanzato della tensione

Il nuovo inverter compatto avanzato serie MH300 di Delta offre una gamma di alimentazione da 0,4 a 75 kW e diverse funzionalità di controllo della tensione. Si tratta di una serie di dispositivi adatti a una vasta gamma di applicazioni a coppia costante quali macchine utensili, estrusori, piegatrici, sistemi di nastri trasportatori e, inoltre, anche a gru e montacarichi.

L’MH300 viene fornito con filtro EMC incorporato per limitare le emissioni elettromagnetiche. Gli algoritmi di controllo migliorati consentono al nuovo modello di comandare sia motori SPM che IPM. È possibile avere, in modalità preconfigurata, una coppia a velocità zero con motore IPM in controllo ad anello aperto: non è necessario installare alcun codificatore extra.

“Molte industrie necessitano di un controllo della tensione avanzato”, ha dichiarato Max Chang, Product Manager di Delta Electronics per la regione Emea. “Ogni volta che si ha a che fare con rotoli di materiale, come quelli per l’industria della stampa e della carta, per la produzione di cavi elettrici, il tensionamento è una parte importante del processo di produzione. L’ampia gamma di alimentazione e le prestazioni superiori, unite a un insieme di capacità di tensionamento integrate, fanno dell’MH300 una scelta ottimale. Soprattutto quando l’installazione richiede un’unità dalle dimensioni compatte. In più, i clienti avranno anche un filtro EMC incorporato.”

Funzioni di controllo della tensione avanzate

L’MH300 viene fornito con la capacità di calcolare il diametro del rotolo utilizzando la velocità lineare, lo spessore del materiale e la distanza. Due parametri PID consentono alle industrie di controllare la tensione all’avvio del motore, per rotoli piccoli e grandi e con velocità sia ridotte che elevate.

Poiché la coppia di serraggio necessaria per tendere il nastro dipende dal diametro residuo del rotolo, l’MH300 può inoltre eseguire un calcolo della contrazione di un tensore. Questa operazione regola automaticamente la tensione in linea con il diametro del rotolo, per evitare grinze e deformazioni del nastro durante la lavorazione roll-to-roll. La frizione e l’inerzia sono automaticamente compensate durante la bobinatura e sbobinatura al fine di mantenere la tensione costante. La funzione di cambio rotolo automatica necessita solo di un segnale esterno; non è necessario spegnere la macchina.

Prestazioni, sicurezza e comunicazioni consentono una migliore flessibilità

La capacità di sovraccarico del nuovo inverter MH300 è del 150% per 1 minuto o del 200% oltre 3 secondi: ciò lo rende adatto per applicazioni a coppia costante. Il PLC incorporato a 5000 passi supporta il sistema di programmazione e riduce il costo totale di funzionamento.

Nella versione base dell’MH300 sono inoltre in dotazione le comunicazioni CANopen e Modbus, per assicurare la compatibilità con una vasta gamma di controllori e azionamenti. Le interfacce opzionali includono Profibus DP, DeviceNet, EtherCay, EtherNet/IP, Modbus TCP e Profinet.

Scheda PG opzionale

Per prestazioni ancora più avanzate, i produttori potranno facoltativamente dotare l’MH300 di una scheda PG. Con l’installazione della scheda, il controllo della velocità dell’azionamento sarà ancora più stabile e i produttori potranno ottenere una maggiore efficienza di controllo del motore. La scheda PG (300kHz) consente un controllo più accurato della velocità e della posizione ad anello chiuso.

L’MH300 può azionare fino a 4 motori IM. In abbinamento al controllo multi-motore, con una singola unità è possibile azionare fino a 8 motori. Il display LCD a 5 cifre e la funzione di selezione rapida consentono una buona fruibilità in loco. È disponibile una scheda alimentatore a 24V opzionale, per garantire un tempo di attività costante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.