La consegna a Geico dell'Innovation Award al SurCar Cannes

È stato considerato il progetto più innovativo per la verniciatura delle automobili. Smart Paintshop, il nuovo impianto 4.0 ideato da Geico, ha vinto l’Innovation Award di SurCar Cannes, il principale salone internazionale delle tecnologie applicate al trattamento e alla verniciatura delle scocche delle auto. Realtà aumentata, analisi in real time degli stadi di verniciatura, controllo attraverso dispositivi wearable e gestione in cloud rappresentano alcuni dei tasselli del sistema sviluppato dall’azienda di Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, tra le prime al mondo nella costruzione di impianti automatizzati per la verniciatura delle quattro ruote.

Le caratteristiche

Smart Paintshop si basa su sei elementi caratteristici. Il primo è il design intelligente, progettato in casa da Geico, in modo da essere più adattabile alle richieste del cliente e da abbattere i tempi di consegna. Il nuovo impianto è basato sulle tecnologie dell’internet delle cose, che ne aumentano la capacità di apprendere dal ciclo produttivo, analizzare i risultati e comunicarli agli operatori. La produzione è flessibile in ottica di mass customization, ossia di prodotti sempre più personalizzati. Le lavorazioni sono monitorate costantemente e l’impianto è in grado di prevedere eventuali rotture o anomalie per agevolare la manutenzione. I consumi elettrici sono gestiti in modo intelligente e a seconda dei flussi di lavoro.

Il cervellone

Sesto elemento è J-Suite, ossia il “cervello operativo dell’intero impianto”. Raccoglie i dati dai sensori distribuiti sui macchinari, li analizza e li elabora, suggerendo miglioramenti nella gestione dei cicli di produzione e renderli più efficienti. Queste innovazioni permettono a Geico di abbattere i tempi di assemblaggio di un impianto: da 10 a 15 mesi per strutture molto complesse. “Un traguardo davvero impensabile solo poco tempo fa”, riconoscono dall’azienda. E sono questi numeri ad aver convinto la giuria di SurCar Cannes, considerate le Olimpiadi mondiali del car body painting, a insignire il progetto del riconoscimento internazionale.

La rivoluzione

“Ringrazio tutti coloro che hanno permesso la nascita di Smart Paintshop, in cui ho creduto fin dal primo momento – ha dichiarato Daryush Arabnia, direttore operativo di Geico -. L’impegno da parte di tutti noi per lo sviluppo di questo progetto è stato notevole. Un lavoro di squadra, che è stato riconosciuto e premiato con il più alto dei riconoscimenti, l’Innovation Award ricevuto a SurCar Cannes. Con Smart Paintshop il futuro è adesso: è il nostro fiore all’occhiello. Di fatto, scardina il modo di lavorare fino ad ora: grazie al supporto dell’altissimo livello di automazione raggiunta, permette all’uomo di dedicarsi a tutto ciò che necessita di perizia, conoscenza ed esperienza, funzioni tipiche dell’essere umano, senza l’incombenza degli aspetti più operativi, pericolosi e «meccanici», compito delle macchine”.

Nei prossimi giorni Innovation Post dedicherà un servizio di approfondimento a Geico e allo sviluppo delle tecnologie 4.0 nel segmento della verniciatura auto.

Luca Zorloni

Cronaca ed economia mi sono sembrate per anni mondi distanti dal mio futuro. E poi mi sono ritrovato cronista economico. Prima i fatti, poi le opinioni. Collaboro con Il Giorno e Wired e, da qualche mese, con Innovation Post.

Luca Zorloni ha 125 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Luca Zorloni

Un pensiero riguardo “Geico incoronata regina della verniciatura smart delle auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest