Per mostrare al pubblico nel migliore dei modi le sue tecnologie per l’industria 4.0, Sew Eurodrive ha installato alla Fiera di Hannover niente di meno che una vera linea di assemblaggio automotive.

E non parliamo di modelli in scala, ma di una linea in scala 1:1, a grandezza naturale. Nell’impianto, carrelli robotizzati AGV spostano le scocche, gli accessori e gli strumenti di montaggio da un’isola all’altra, muovendosi in modo apparentemente “libero” sulla superficie dell’impianto.

La chiave di questa apparente semplicità e pulizia è nell’impiego delle tecnologie di alimentazione contactless a induzione, che vengono utilizzate per alimentare tutti i motori e gli azionamenti, oltre ai carrelli AGV, che raccolgono l’energia necessaria da conduttori a induzione annegati sotto il pavimento.

Il tutto naturalmente rispetta i più stringenti parametri di sicurezza. Per esempio gli AGV sono dotati di sensori laser per l’individuazione di eventuali ostacoli, e possono discostarsi dai percorsi preimpostati al fine di evitarli (a bordo c’è una piccola riserva di energia che consente loro di allontanarsi dai conduttori a induzione).

Inoltre, grande attenzione è stata riservata all’ergonomia: praticamente ogni cella e ogni AGV è in grado di adeguare la propria quota operativa alle esigenze di ogni singolo operatore.

La composizione e il funzionamento dell’impianto è spiegato da Luigi Marrandino, Leader Application Engineer & Automotive Field Specialist di SEW Eurodrive Italia, nel video che abbiamo girato in fiera e che trovate qui sotto.

 


Un pensiero riguardo “La fabbrica di auto contactless in fiera ad Hannover

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest