I dati Istat: ad agosto la produzione industriale cresce per il quarto mese consecutivo

Prosegue anche ad agosto il rimbalzo dell’indice relativo alla produzione industriale. Secondo le stime rese note dall’Istat, ad agosto 2020 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è cresciuto del 7,7% rispetto a luglio, portando così la media del trimestre giugno-agosto a un recupero del 34,6% rispetto ai tre mesi precedenti.

Ad agosto risultano in crescita tutti i comparti: i beni di consumo (+6,6%), i beni strumentali (+4,3%), i beni intermedi (+4,0%) e l’energia (+3,5%).

Per quanto riguarda invece il dato tendenziale (cioè anno su anno), ad agosto 2020 l’indice complessivo diminuisce dello 0,3% rispetto allo stesso mese del 2019.

Si registra una contenuta crescita per i beni strumentali (+1,0%) e una più lieve per i beni di consumo (+0,8%); diminuiscono l’energia (-0,8%) e in misura più marcata i beni intermedi (-2,5%).

I settori di attività economica che registrano i maggiori incrementi tendenziali sono la fabbricazione di mezzi di trasporto (+10,0%), le altre industrie (+8,8%) e in misura minore la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche (+2,8%).

Le flessioni più ampie si registrano invece nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-17,0%), nell’attività estrattiva (-7,0%) e nell’industria del legno, della carta e stampa (-6,0%).

Le tabelle Istat

PROSPETTO 1. PRODUZIONE INDUSTRIALE

Agosto 2020 (a), indice e variazioni percentuali congiunturali e tendenziali (base 2015=100)

  Indice Variazioni
congiunturali
Variazioni
tendenziali
ago 20
lug 20
giu 20-ago 20
      mar 20-mag 20
ago 20
ago 19
gen-ago 20
gen-ago 19
Dati destagionalizzati 105,1 +7,7 +34,6
Dati corretti per gli effetti di calendario 69,9 -0,3 -15,4
Dati grezzi 68,8 -0,3 -15,5

(a) I dati di agosto 2020 sono provvisori. Le serie complete degli indici sono disponibili nella banca dati Istat.

PROSPETTO 2. PRODUZIONE INDUSTRIALE PER RAGGRUPPAMENTO PRINCIPALE DI INDUSTRIE

Agosto 2020 (a), variazioni percentuali congiunturali e tendenziali (base 2015=100)

RAGGRUPPAMENTI PRINCIPALI DI INDUSTRIE Dati destagionalizzati Dati corretti per gli effetti di calendario
ago 20
lug 20
giu 20-ago 20
      mar 20-mag 20
ago 20
ago 19
gen-ago 20
gen-ago 19
Beni di consumo +6,6 +31,5 +0,8 -13,6
 Durevoli +19,6 +144,1 +23,9 -21,7
 Non durevoli +4,0 +20,2 -2,4 -12,2
Beni strumentali +4,3 +50,1 +1,0 -18,0
Beni intermedi +4,0 +34,4 -2,5 -17,5
Energia +3,5 +6,6 -0,8 -6,5
Totale +7,7 +34,6 -0,3 -15,4

(a) Gli indici vengono corretti per gli effetti di calendario e destagionalizzati utilizzando il metodo diretto, ossia separatamente per ciascun settore di attività economica, raggruppamento principale di industrie e per l’indice generale. Le serie aggregate, trattate con tale metodo, possono differire da quelle che si otterrebbero dalla sintesi degli indici corretti e destagionalizzati dei livelli inferiori di classificazione (metodo indiretto). Fanno eccezione gli indici relativi ai beni di consumo che vengono ottenuti per aggregazione delle due componenti.

PROSPETTO 3. PRODUZIONE INDUSTRIALE PER SETTORE DI ATTIVITÀ ECONOMICA

Agosto 2020, variazioni percentuali congiunturali e tendenziali (base 2015=100)

SETTORI DI ATTIVITÀ ECONOMICA Dati
destagionalizzati
Dati corretti
per gli effetti di calendario
ago 20
lug 20
giu 20-ago 20
      mar 20-mag 20
ago 20
ago 19
gen-ago 20
gen-ago 19
B Attività estrattiva +1,0 +14,3 -7,0 -12,6
C Attività manifatturiere +7,1 +38,4 -0,5 -16,5
CA Industrie alimentari, bevande e tabacco -1,4 +2,7 -2,0 -2,5
CB Industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori +36,1 +79,4 -2,8 -31,2
CC Industria del legno, della carta e stampa +1,7 +20,2 -6,0 -10,6
CD Fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati +4,6 +1,1 -17,0 -14,3
CE Fabbricazioni di prodotti chimici +4,9 +6,7 -5,1 -10,7
CF Produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici +2,5 +0,6 +2,1 -3,8
CG Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi +11,9 +46,5 +2,8 -17,3
CH Metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchine e impianti) +9,9 +46,5 +1,0 -19,3
CI Fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi +1,9 +29,2 +0,5 -10,2
CJ Fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche +5,2 +41,4 0,0 -16,6
CK Fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a. +1,3 +44,9 -5,4 -18,6
CL Fabbricazione di mezzi di trasporto +21,0 +118,5 +10,0 -27,3
CM Altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature +4,8 +67,2 +8,8 -15,2
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria +4,6 +6,3 +1,0 -6,5
Totale +7,7 +34,6 -0,3 -15,4

 

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e in poche settimane si è già affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è un’idea di Franco Canna, che ne è direttore, e Armando Martin, entrambi giornalisti di lungo corso nel settore delle tecnologie per l’industria.

One thought on “I dati Istat: ad agosto la produzione industriale cresce per il quarto mese consecutivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.