Il termoscanner diventa intelligente grazie al progetto C-Sentinel

Già dai primi mesi della pandemia, il Competence Center SMACT ha lavorato per mettere le tecnologie dell’IoT, dei Big Data e del Cloud Computing a servizio della sanità pubblica, attraverso il progetto C-Sentinel che ha portato alla creazione di un termoscanner intelligente per rilevare la temperatura e quindi prevenire i contagi da Covid-19 nei luoghi pubblici. I dati raccolti sono archiviati in Cloud e processati in forma del tutto anonima e protetti attraverso l’implementazione di sistemi di intrusion detection e anomaly detection, finalizzati a minimizzare potenziali rischi di data leak. Il termoscanner è già attivo in 11 sedi di Unioncamere Veneto.

Continua a leggere